Zuppa Campbell

Per più di un secolo, la Campbell Soup Company ha contribuito a rivoluzionare le abitudini alimentari in tutto il mondo, offrendo una linea di "zuppe condensate" in scatola convenienti ed economiche. Tutto ciò che i consumatori devono fare è aggiungere una lattina d'acqua alla zuppa prima di riscaldarla. Con sede a Camden, nel New Jersey, l'azienda era una conseguenza della Joseph A. Campbell Preserve Company. L'azienda era stata fondata nel 1869 da Joseph A. Campbell (1817-1900), un commerciante di frutta, e Abraham Anderson, un produttore di ghiacciaie. Nel 1897 le fortune dell'azienda cambiarono. Il direttore generale Arthur Dorrance assunse con riluttanza suo nipote, il dottor John T. Dorrance (1873–1930), un chimico di 1912 anni. John Dorrance ha inventato un processo per preparare la zuppa condensata eliminando l'acqua dalle lattine, riducendo così i costi di imballaggio, spedizione e stoccaggio. La svolta di Dorrance ha permesso all'azienda di ridurre il prezzo di una lattina di zuppa da trenta centesimi a un centesimo. L'azienda ha introdotto le sue zuppe sul mercato nazionale nel 1922 e ha cambiato ufficialmente il suo nome in Campbell Soup Company nel XNUMX.

Ventuno gusti, tra cui i preferiti perenni, pomodoro e verdura, furono promossi nelle prime pubblicità su riviste dell'azienda all'inizio del 1900. Le varietà di pasta di pollo e crema di funghi fecero il loro debutto nel 1934. Altre furono aggiunte nel corso degli anni. I Campbell Kids, una coppia di personaggi dei cartoni animati dalle guance rosee, iniziarono ad apparire nelle pubblicità nel 1904. Negli anni '1990, i Campbell Kids stavano ancora promuovendo le zuppe ballando sulle canzoni rap negli spot televisivi. Il familiare jingle di Campbell - "M'm! M'm! Bene! M'm! M'm! Bene! Ecco cosa sono le zuppe di Campbell! M'm! M'm! Good!" - è stato ascoltato per la prima volta in radio (vedi voce sotto gli anni '1920 — TV e radio nel volume 2) spot pubblicitari negli anni '1930. Generazioni di americani sono stati introdotti ai prodotti Campbell tramite l'approvazione di celebrità e attraverso la sua sponsorizzazione di Campbell Playhouse alla radio e Ragazzina (vedi voce sotto gli anni '1940 — Film e teatro nel volume 3) e Peter Pan on televisione (vedi voce sotto gli anni '1940 - TV e radio nel volume 3).

La familiare lattina di zuppa Campbell era ispirata alle divise bianco-rossastre della squadra di football della Cornell University che avevano impressionato un dirigente dell'azienda per la loro brillantezza e visibilità. Negli anni '1960, l'artista pop Andy Warhol (1928? –1987) ha trasformato l'immagine in un'icona creando dipinti ed edizioni serigrafiche raffiguranti le lattine.

Negli ultimi decenni del ventesimo secolo, Campbell's ha aggiunto diverse nuove linee di prodotti per zuppe. I nuovi prodotti includevano la linea Chunky, una zuppa più sostanziosa che non necessitava di aggiunta di acqua e una linea di zuppe Healthy Request con meno sodio, colesterolo, grassi e calorie. Campbell's è anche la società madre di altri marchi familiari come Pepperidge Farm, V8, franco-americano, Prego, Swanson e Godiva chocolates. Nel 2001, la società ha registrato un fatturato mondiale netto di 6.664 miliardi di dollari e controllava quasi l'80% del mercato delle zuppe negli Stati Uniti.

—Edward Moran

Per maggiori informazioni

"Storia di Campbell". Comunità di Campbell.http://www.campbellsoup.com (visitato il 16 gennaio 2002).

Parkin, Katherine. "Campbell's Soup e la lunga durata dei ruoli di genere tradizionali". In Cultura della cucina in America: rappresentazioni popolari di cibo, genere e razza. A cura di Sherrie A. Inness. Phladelphia: University of Pennsylvania Press, 2001.

I migliori marchi del mondo: una revisione internazionale. New York: John Wiley & Sons, 1992.