Zheng ruozeng

di 1505-1580

Geografo

Primi anni di vita. Nato nella prefettura di Suzhou, Zheng Ruozeng è nato in una famiglia letteraria che ha attraversato molte generazioni. Suo padre, invece, era un uomo d'affari. Nella sua adolescenza Zheng Ruozeng ha studiato all'Università Nazionale di Pechino, ma gli ci sono voluti diversi tentativi per superare l'esame. Ha poi insegnato a casa ed è diventato allievo di uno studioso più anziano.

Libro geografico. A metà del XVI secolo le province costiere della Cina subirono gli attacchi dei pirati giapponesi. Molte città dalla valle del fiume Yangzi (Yangtze) al Guangdong furono saccheggiate e la popolazione civile uccisa. Nel 1540 Zheng Ruozeng decise di migliorare le difese costiere. Incoraggiato dai suoi amici, ha impiegato diversi anni per completare il Yanhai Tuben, un atlante strategico della regione costiera cinese che va dalla penisola di Liaodong al Guangdong meridionale, comprese le isole al largo. Aveva un totale di dodici mappe con brevi descrizioni.

Studioso serio. Dopo aver finito Yanhai Tuben, ha iniziato a lavorare su un altro libro, Chouhai Tubian. Era uno studioso così serio che quando i pirati giapponesi assediarono la sua città natale nel 1554 si recò in quella zona, osservando che solo le indagini sul campo gli avrebbero fornito una migliore conoscenza delle strategie degli intrusi e delle armi che utilizzavano. Con il moltiplicarsi delle incursioni piratesche sulla costa dello Zhejiang, Zheng Ruozeng fu incoraggiato dal governatore dello Zhejiang a continuare le sue ricerche.

Interviste. Per ottenere informazioni più affidabili,Zheng Ruozeng ha condotto interviste con i pirati giapponesi catturati. Ha anche ottenuto l'accesso ai documenti e agli archivi del governo, compresi i rapporti riservati di funzionari che sono andati in Giappone per presentare petizioni ai leader giapponesi per controllare i predoni. Pertanto, ha ricevuto materiale di prima mano non generalmente disponibile. Durante le interviste ha appreso che i giapponesi avevano poca conoscenza geografica della costa cinese. Le loro incursioni in Cina si basavano principalmente su guide native e piloti fluviali. Di conseguenza Zheng Ruozeng ha raccomandato al governatore di creare conflitti tra i collaboratori giapponesi e cinesi in modo da ridurre il loro potere militare. A causa della sua dedizione, Zheng Ruozeng ottenne un grado militare nel 1560, ma si rifiutò di accettarlo.

Lavoro espanso. Nel 1560 Zheng Ruozeng finì una bozza del Chouhai Tubian. La prima edizione era piuttosto piccola perché Zheng tentò di compilare solo un manuale delle attività dei pirati in modo da aiutare i funzionari costieri cinesi. Successivamente, il libro è stato ampliato in un libro di consultazione enciclopedico sugli affari costieri. Diviso in otto parti, il libro aveva tredici volumi ed è stato definito una delle opere più accademiche nel suo campo. Dal 1564 alla fine della dinastia Ming (1368-1644) il Chouhai Tubian è stato ripubblicato almeno tre volte.

Significato. Il Chouhai Tubian è stato significativo perché non solo è stato il primo libro del suo genere, ma ha anche segnato una svolta nel periodo Ming. Prima del 1560 le principali minacce della Cina provenivano dal nord, ei geografi avevano finora enfatizzato quelle regioni di frontiera e prestato relativamente poca attenzione ad altre sezioni dell'impero. Solo dopo la pubblicazione delChouhai Tubian il governo ha iniziato a sostenere altri studi geografici? Oltre a questo libro, Zheng Ruozeng ha successivamente compilato altri dieci testi. Sulla sessantina godeva di buona salute e alla fine del 1570 fu raccomandato due volte come storico ufficiale, ma rifiutò l'incarico.