Y2k spavento

Con l'avvicinarsi della fine del ventesimo secolo e della fine del secondo millennio, i governi, le aziende e le persone in tutto il mondo temevano che i loro sistemi informatici avrebbero smesso di funzionare. La ragione di questa preoccupazione risiedeva nelle condizioni create nei primi giorni di informatica. Per risparmiare memoria e potenza di calcolo, i primi programmatori utilizzavano un sistema di data a due cifre, che indicava l'anno 2000 (Y2K) come "00". Ciò significava che quando la data fosse scattata dal 1999 al 2000, molti dei computer del mondo avrebbero pensato che fosse il 1900. Si temeva che molti avrebbero smesso del tutto di funzionare a causa di conflitti interni. Sugli aerei, nelle installazioni militari e nei sistemi di supporto vitale medico, le conseguenze potrebbero essere disastrose.

Negli ultimi anni del ventesimo secolo, i paesi hanno speso miliardi di dollari per correggere i sistemi informatici per renderli "Y2K compliant". Si pensava che banche, sistemi di sicurezza sociale e centri di distribuzione alimentare fossero tutti a rischio. I leader mondiali si sono sforzati di rassicurare i cittadini che il problema era sotto controllo. In effetti, il "bug del millennio" non era solo il capodanno. Negli anni '1970, i programmatori usavano il numero 9999 per contrassegnare la fine di una sequenza di comandi. Ciò significava che anche la data 9/9/99 era potenzialmente un problema. I paesi in via di sviluppo erano i più indietro. Non solo i loro computer erano più vecchi, e quindi più a rischio, ma non potevano permettersi di correggere il bug Y2K. All'inizio del 1999, la Banca mondiale ha scoperto che solo 21 dei 139 paesi in via di sviluppo avevano fatto qualcosa al riguardo.

Lo spavento dell'anno 2 ha creato un panico globale, ma quando la mezzanotte è arrivata e se n'è andata il 1 gennaio 2000, non sono stati segnalati problemi al computer. I cinici hanno attribuito l'isteria per il bug alle società informatiche che incassavano un problema inesistente. In un'epoca a disagio per la sua dipendenza dalla tecnologia, la fine del millennio era destinata a creare paure superstiziose. Probabilmente non si saprà mai con certezza se il problema Y2K è stato risolto in un attimo o se non c'era affatto.

—Chris Routledge

Per maggiori informazioni

Brallier, Jess M. Y2Kids: la tua guida al Millennio. New York: Grosset e Dunlap, 1999.

Tutto 2000: computer y2k.http://www.everything2000.com/computer/a_computer.asp (accesso a 4 di aprile, 2002).

Savage, Jeff. Y2K. Austin, TX: Raintree Steck-Vaughn, 1999.

Yourdon, Edward e Jennifer Yourdon. Bomba a orologeria 2000: cosa significa per te la crisi informatica del 2000. Upper Saddle River, NJ: Prentice Hall, 1999.