William ashley domenica

La fama dell'evangelista americano William Ashley Sunday (1862-1935) si basa sulla sua reputazione di predicatore revivalista immensamente popolare. Il suo stile di piattaforma focoso differiva notevolmente dai modi dignitosi dei suoi predecessori.

Billy Sunday nacque ad Ames, Iowa, il 18 novembre 1862. Suo padre, un soldato della Guerra Civile, morì un mese dopo. La povertà, il duro lavoro e le case degli orfani erano tutti fattori che fin dai primi anni di vita di domenica. All'età di 14 anni era da solo, andando alla deriva da un lavoro all'altro, servendo persino come bidello in una scuola superiore in modo da poter frequentare le lezioni. Mentre lavorava a Marshalltown, Iowa, domenica iniziò a giocare a baseball nella squadra locale; ciò ha portato alla fine al suo impiego con i Chicago White Sox (1883) e successivamente con i team di Pittsburgh e Philadelphia. In questi anni la domenica si sposò e abbracciò il cristianesimo. Prima della sua partenza dal baseball nel 1891, era ampiamente conosciuto come un giocatore di baseball cristiano in un gioco non poi notato per l'alto carattere morale di tutti i suoi partecipanti.

La domenica successiva lavorò per la Young Men's Christian Association a Chicago, in seguito aiutò il noto evangelista J. Wilbur Chapman e nel 1896 iniziò la sua carriera ministeriale. Ottenne la licenza per predicare nel 1898 e ordinato dal Presbiterio di Chicago nel 1903. Combinando lo spettacolo musicale con aspri rimproveri ai peccatori e ai ribelli, la domenica divenne rapidamente famosa inducendo decine di migliaia di persone a "colpire il sentiero della segatura" (camminare lungo la segatura- navate sparse del suo tabernacolo, dichiarandosi pubblicamente per Cristo). Ha particolarmente affascinato il suo pubblico con le sue allusioni al baseball, come il lancio di una palla da baseball immaginaria contro la congregazione mentre li esortava a "metterla sul piatto per Gesù".

Fondamentalista in prospettiva, Sunday considerava la rottura del sabato e l'alcol come i problemi sociali più gravi che affliggono la società moderna. Tra gli altri suoi successi, fu significativo nell'introdurre il proibizionismo. Il culmine della sua carriera arrivò tra il 1910 e il 1920 quando organizzò grandi manifestazioni nelle città di tutta la nazione, diffondendo il suo messaggio in opere come Burning Truths from Billy's Bat (1914) e Grandi storie d'amore della Bibbia e le loro lezioni per oggi (1917), e secondo quanto riferito ha accumulato una fortuna.

Meno idolatrato negli anni '1920, visse i suoi anni di declino a Winona Lake, Indiana. Il 6 novembre 1935 morì di infarto. Aveva suscitato l'entusiasmo religioso di migliaia di americani e aveva rafforzato gli atteggiamenti religiosi e sociali conservatori di molti fondamentalisti.

Ulteriori letture

William C. McLoughlin, Billy Sunday era il suo vero nome (1955), è la biografia più erudita e spassionata. Altri includono Lee Thomas, La storia di Billy Sunday (1961). Un account contemporaneo è William T. Ellis, Billy Sunday: L'uomo e il suo messaggio, con le sue stesse parole (1914). È anche rivelatore il lavoro di uno dei soci di Sunday ed erede della sua tradizione evangelistica, Homer Alvan Rodeheaver, Vent'anni con Billy Sunday (1936).

Fonti aggiuntive

Bruns, Roger, Preacher: Billy Sunday e il grande evangelismo americano, New York: WW Norton, 1992.

Dorsett, Lyle W., Billy Sunday e la redenzione dell'America urbana, Grand Rapids, Michigan: WB Eerdmans Pub. Co., 1991. □