Whitney, io

Eli Whitney era un inventore le cui invenzioni hanno avuto un impatto duraturo sull'economia degli Stati Uniti. Il gin di cotone ha progettato ha permesso che più cotone fosse lavorato ed esportato dagli stati del sud. Il suo concetto di parti intercambiabili ha rivoluzionato le industrie negli stati settentrionali consentendo la produzione di massa.

Nei primi anni

Eli Whitney è nato a Westboro, Massachusetts , l'8 dicembre 1765, a Eli ed Elizabeth Whitney. Suo padre era un contadino e il giovane Eli trascorse gran parte della sua giovinezza ad aiutare nella fattoria. Gli piaceva passare più tempo che poteva nella bottega di suo padre.

Durante l' rivoluzione americana (1775–83), quando Eli Whitney aveva quindici anni mantenne un'attività secondaria nella produzione di chiodi. Quando la guerra finì, la sua attività si è evoluta nella produzione di spille. In seguito ha preso una posizione di insegnante per pagare il college. Si laureò a Yale nel 1792. Dopo il college, Whitney si trasferì a sud di Georgia . Intendeva assumere una posizione di tutoraggio mentre studiava per diventare avvocato, ma il posto di tutoraggio era stato occupato prima del suo arrivo.

Whitney fece amicizia con Catherine Greene (1755–1814), la vedova del generale Nathaniel Greene (1742–1786). Lo invitò a rimanere nella sua piantagione come suo ospite mentre perseguiva il suo interesse per la legge. Mentre era lì, è diventato amico del manager della piantagione, Phineas Miller.

Il gin di cotone

Nella piantagione, Whitney e alcuni altri ospiti hanno discusso delle complicazioni della coltivazione di cotone . Sembrava che i cotonifici inglesi avessero fame di maggiori esportazioni dal sud. Il cotone a semi neri, che era facile da pulire dopo il raccolto, cresceva solo lungo la costa. Il tipo a seme verde che veniva facilmente coltivato nell'entroterra era difficile da pulire. In genere, una persona impiegava un'intera giornata per pulire solo mezzo chilo di cotone a semi verdi.

Era evidente che una macchina in grado di pulire facilmente il cotone poteva cambiare l'economia del sud e arricchire l'inventore. Whitney rivolse la sua attenzione al problema e iniziò a lavorare su un modello. Nell'aprile 1793 Whitney aveva perfezionato una macchina che consentiva a una persona di pulire cinquanta libbre di cotone al giorno. Lo chiamava il gin di cotone.

Alla fine di maggio 1793 Whitney stipulò una partnership con Miller per avviare un'attività di produzione di gin di cotone. Whitney ottenne un brevetto per la sua invenzione nel marzo 1794, ma apparvero rapidamente molte imitazioni del gin. La macchina fu copiata a tal punto che l'attività di Whitney e Miller si rivelò infruttuosa e chiusa nel 1797.

Whitney ha intentato azioni legali contro coloro che hanno apportato variazioni alla sua invenzione. Fu solo nel 1807 che un tribunale sostenne i diritti di brevetto di Whitney, ma la sua richiesta di rinnovo del brevetto nel 1812 fu respinta. Nel frattempo, l'industria del cotone è esplosa in tutti gli stati meridionali. Nel 1790 la produzione annua di cotone era di circa quattromila balle; negli anni Quaranta dell'Ottocento erano oltre un milione di balle, il 1840 per cento dell'offerta mondiale. Durante la crescita della produzione, Whitney non ha ricevuto praticamente alcun reddito dalla sua invenzione.

Un'altra industria

Whitney si rese conto che era improbabile che avrebbe ottenuto molti soldi dalla sua invenzione del gin di cotone, quindi rivolse la sua attenzione a un altro compito. La sua reputazione di inventore e uomo d'affari era così rispettabile che non ebbe difficoltà a trovare il sostegno finanziario per proseguire la sua attività successiva.

Nel 1798 gli Stati Uniti cercavano la produzione di quarantamila moschetti. Il processo di realizzazione è stato lento e difficile perché ognuno doveva essere fatto a mano. Assumendo appaltatori privati, il governo sperava di rendere più veloci questi moschetti.

Whitney si assicurò un ambizioso contratto per produrre diecimila moschetti in meno di due anni. Con un concetto in mente, ha lavorato per stabilire una fabbrica in cui i moschetti potrebbero essere prodotti rapidamente, con le macchine. Sebbene non sia stato in grado di produrre le armi nei due anni promessi, il governo ha pazientemente sostenuto l'impegno di Whitney.

Nel corso dei nove anni successivi, Whitney ideò un sistema di macchine che insieme producevano un moschetto. Ogni macchina potrebbe essere azionata da un operaio non qualificato per produrre una parte che potrebbe essere inserita in uno qualsiasi dei moschetti fabbricati in fabbrica. Il concetto di parti intercambiabili ha semplificato l'industria, accelerato la produzione e reso le riparazioni dei moschetti più facili da gestire. Di conseguenza, le fabbriche per la produzione di massa sorsero in tutti gli stati del nord e lì cambiarono l'economia, proprio come Whitney aveva cambiato l'economia nel sud.

Anni dopo

Sebbene Whitney fosse molto in ritardo nella produzione delle armi promesse al governo, riuscì a costruire un'attività in grado di soddisfare rapidamente grandi ordini. Ha costruito una fabbrica a Whitneyville, Connecticut e ha continuato la sua attività. Nel 1812 gli fu assegnato un altro contratto del governo federale, oltre a uno da New York . Questa volta l'attività è stata finanziariamente gratificante per Whitney.

A causa delle sue difficoltà lavorative, Whitney si sposò in tarda età. Il 6 gennaio 1817 sposò Henrietta Frances Edwards. Tre dei loro quattro figli sopravvissero a Whitney, che morì a New Haven, nel Connecticut, l'8 gennaio 1825.