Walker, timoteo (1806-1856)

Educatore e pubblicista

Trapianti. Timothy Walker ha rappresentato la diffusione dei valori del New England e del New England nel Vecchio Nordovest. Discendente diretto dell'anziano William Brewster del Biancospino, Walker è nato nella contea di Middlesex, Massachusetts, nel 1806. Entrò all'Harvard College all'età standard di sedici anni e si laureò nel 1826 a capo della sua classe. Per i tre anni successivi ha insegnato matematica alla famosa Round Hill School di George Bancroft a Northampton, Massachusetts, e ha scritto articoli per il Recensione del Nord America così come un libro di testo di geometria. Nel 1829 si unì alla prima classe per frequentare la Harvard Law School in seguito alla riorganizzazione che accompagnò la nomina di Joseph Story alla facoltà. Dopo un anno di istruzione si è trasferito a Cincinnati, Ohio, allora Capitale dell'Ovest in rapida crescita e uno degli ambienti intellettuali più eccitanti del paese.

Cincinnati. Un figlio caratteristico dei puritani, Walker ha praticato legge in Ohio solo per due anni prima di unirsi a un giudice locale per fondare una piccola scuola di diritto privato. Nel 1835 la scuola divenne affiliata al Cincinnati College; come l'Università di Cincinnati Law School, sarebbe stata la quarta scuola di legge più antica del paese (dietro William e Mary, Harvard e Yale) un secolo e mezzo dopo. Nel 1850 la lettura assegnata includeva quella di James Kent Commentari sulla legge americana (1826-1830), di William Blackstone Commenti alle leggi dell'Inghilterra (1765-1769) e trattati sulle prove, l'equità, la difesa e la legge mercantile. Il fulcro del curriculum erano le lezioni di Walker, che pubblicò nel 1837 come Introduzione alla legge americana e dedicato al suo mentore Story. La panoramica rifletteva l'obiettivo di Walker di fornire "un primo libro sulla legge di questo paese" utile agli studenti piuttosto che ai professionisti. Rinunciando a qualsiasi originalità, profondità o erudizione, ha cercato di fornire una panoramica chiara e concisa dei vari rami del diritto, con indicazioni per ulteriori approfondimenti. Il lavoro di Walker ha abilmente colmato una lacuna nella letteratura - una generazione dopo, Oliver Wendell Holmes Jr. l'avrebbe definita la migliore introduzione generale che ha trovato da studente - e il libro è rimasto in stampa per undici edizioni fino all'inizio del XX secolo.

Redattore delle riforme. Nel 1843 Walker fondò il Western Law Journal, che divenne subito una delle più importanti pubblicazioni legali del Paese. Come altri periodici legali dell'epoca, ha cercato di soddisfare le esigenze quotidiane dei professionisti; l'avvento di riviste di diritto accademico con personale di studenti rimase in un lontano futuro. Oltre a presentare rapporti di casi recenti e altre informazioni di base, Walker ha realizzato il Western Law Journal una voce influente a nome di varie riforme. Ha sostenuto la codificazione sulla stessa linea di Kent e Story, come uno snellimento del diritto comune per garantire le innovazioni recenti e raggiungere l'efficienza. Turbato dall'argomento jacksoniano secondo cui la codificazione avrebbe frenato un'élite professionale privilegiata, Walker ha avvertito che “lo spirito del momento è uno spirito di radicalismo; uno spirito di autosufficienza, che riguarda la saggezza e l'esperienza del passato è mera polvere secca ". Allo stesso modo Walker cercò di seguire un corso moderato chiedendo l'espansione dei diritti della donna di detenere proprietà e stipulare contratti, mentre si opponeva all'estensione del suffragio o dei diritti di carica perché "la partecipazione generale di quel sesso agli affari politici, non poteva avere altro effetto che per trasformarli in una razza di Amazzoni. "

Oltre il regolamento. Con la maturazione di Cincinnati, il Western Law Journal sotto la guida di Walker è rimasto un forum vitale per la discussione di aspetti sociali ed economici del diritto come il potere delle società ferroviarie di condannare la proprietà privata, i meriti di stabilire un istituto per i delinquenti minorili in una città popolosa e la disposizione del vasto, dominio instabile di proprietà del governo federale. Quando l'Ohio fu diviso in due distretti giudiziari federali nel 1855, Walker fu incaricato di redigere le regole di pratica per i tribunali del nuovo distretto meridionale. Dopo un incidente in carrozza nello stesso anno, morì nella sua casa di Cincinnati.