Varick, richard

Varick, richard. (1753–1831). Ufficiale continentale. New York. Nato a Hackensack, nel New Jersey, il 25 marzo 1753, Varick studiò legge a New York City, stabilendo uno studio con John Morin Scott proprio all'inizio della rivoluzione. Il 28 giugno 1775 fu nominato capitano del Primo reggimento di New York, diventando segretario militare del generale Schuyler il mese successivo e guadagnandosi una reputazione di efficienza in situazioni avverse. Il 25 settembre fu nominato vice comandante generale dell'esercito del Nord, e il 10 aprile 1777, in seguito alla riorganizzazione del dipartimento di adunata, divenne tenente colonnello e vice commissario di adunata, carica che mantenne fino al giugno 1780, quando il dipartimento è stato terminato.

Nell'agosto 1780 divenne aiutante di campo del generale Arnold a West Point, essendo Varick diventato amico e sostenitore di Arnold durante la campagna di Saratoga. Sia Varick che l'altro aiutante, Franks, si sentirono presto a disagio per le attività del loro generale come nuovo comandante di West Point, ma pensavano che non fosse impegnato in niente di più disonorevole del profitto. Ingannato non solo dal suo capo ma anche dall'adorabile e giovane moglie di quest'ultimo, il colonnello Varick fu autorizzato da una corte d'inchiesta che si riunì il 2 novembre 1780 a West Point. Tuttavia rimase in qualche modo sospettato e, sebbene desiderasse restare nell'esercito, rimase senza impiego militare. Nel maggio 1781 fu scelto da Washington come suo segretario confidenziale per supervisionare uno staff di scrittori nell'organizzazione, classificazione e copia di tutta la corrispondenza e altri documenti dell'esercito continentale situati presso la sede di Washington. Ciò ha contribuito a ripristinare la reputazione di Varick. Stabilendo il suo ufficio a Poughkeepsie, Varick ei suoi assistenti trascorsero più di due anni a compilare i quarantaquattro volumi in folio noti come le trascrizioni di Varick, successivamente depositati presso la Library of Congress e di grande valore per gli storici.

Nel 1784 Varick divenne il registratore di New York City. Con Samuel Jones ha codificato gli statuti dello Stato di New York emanati dalla Rivoluzione nel Leggi dello Stato di New York (2 voll., 1789). Presidente dell'assemblea di New York nel 1787-1788, procuratore generale nel 1788-1789, fu poi sindaco dal 1789 fino al 1801, quando la nuova macchina di Aaron Burr spazzò via i federalisti dal potere. Fondatore dell'American Bible Society, ne fu presidente dal 1828 fino alla sua morte a Jersey City, New Jersey, il 30 luglio 1831.