Unità portoricane

Unità portoricane. Puerto Rico ha una lunga storia con le forze armate statunitensi. Alcuni portoricani parteciparono come truppe ausiliarie all'invasione statunitense del 1898. Dopo aver preso l'isola dalla Spagna, gli Stati Uniti iniziarono nuove unità con personale nativo: il Battaglione Porto Rico (1899) di fanteria (la cavalleria fu aggiunta nel 1900) per assistere in reprimere i contadini armati e il reggimento di Porto Rico, fanteria volontaria degli Stati Uniti (1900). Questa forza - ufficiali statunitensi e truppe indigene comprendenti 900 uomini - sostituì i 700 soldati americani regolari inviati per aiutare a reprimere l'insurrezione filippina. Nel 1901 divenne il reggimento di fanteria portoricano provvisorio, che fu integrato nell'esercito regolare (1908) come reggimento di fanteria portoricano, esercito degli Stati Uniti.

Durante la prima guerra mondiale, un reggimento allargato fu assegnato per proteggere il Canale di Panama. Nel 1916, un programma ROTC fu istituito presso l'Università di Porto Rico. Nel 1917, subito dopo che il Jones Act estendeva la cittadinanza statunitense a Puer ai Rican, fu introdotta la coscrizione militare. Circa 18,000 portoricani furono arruolati o arruolati e nel 1919 fu creata un'unità della Guardia Nazionale. Nel 1920, il reggimento portoricano fu ribattezzato 65 ° reggimento di fanteria, ma questa unità coloniale, simile agli scout filippini, non fu mai completamente integrata negli Stati Uniti Struttura dell'esercito.

All'inizio della seconda guerra mondiale, la 65a fanteria fu inviata a guardia del Canale di Panama. Nel 1944 si trasferì nei teatri del Mediterraneo e dell'Europa e vide alcuni combattimenti, subendo 348 vittime. Più di 65,000 portoricani hanno prestato servizio nelle forze armate statunitensi durante la guerra, la maggior parte dei quali come soldati che presidiavano le basi statunitensi nei Caraibi.

Durante la guerra di Corea, la 65a fanteria si impegnò in servizio di combattimento intensivo, subendo 743 combattimenti e 186 vittime non combattenti nell'inverno 1950-51. Nel complesso, circa 49,200 portoricani furono arruolati o arruolati. Dal 1952, quando la 65a fanteria fu sciolta, i portoricani hanno prestato servizio nelle unità regolari dell'esercito americano o nella Guardia nazionale portoricana. Durante la guerra del Vietnam, 23,350 portoricani hanno partecipato, subendo 1,300 vittime. Numerosi militari portoricani prestarono servizio anche nella guerra del Golfo Persico.
[Vedi anche Philippine Scouts and Constabulary; Guerra ispano-americana; Seconda guerra mondiale: corso militare e diplomatico.]

Bibliografia

Jorge Rodríguez Beruff, Dominio politico militare, Porto Rico nel contesto latinoamericano, 1989.
Maria Eugenia Estades, Interessi strategici e dominazione coloniale, 1989.

Professione Jorge Rodríguez