Turner, Lorenzo Dow

Gennaio 1895
Febbraio 10, 1972

Il linguista ed etnologo Lorenzo Dow Turner, il primo importante linguista afroamericano, è meglio conosciuto per il libro Africanismi nel dialetto Gullah (1949) e per articoli accademici che tracciano l'influenza delle lingue africane sul linguaggio afroamericano. È nato a Elizabeth City, nel North Carolina. Ha frequentato la Howard University Academy, laureandosi nel 1910, quindi è entrato alla Howard University, dove ha conseguito la laurea nel 1914. Ha poi frequentato la Harvard University, dove ha conseguito un master in inglese nel 1917. Lo stesso anno, Turner è stato assunto come presidente del Dipartimento di Inglese della Howard University. Durante la sua permanenza presso Howard Turner ha studiato per un dottorato in inglese presso l'Università di Chicago, ottenendo il dottorato di ricerca. nel 1926. La sua tesi, "Anti-Slavery Sentiment in American Literature Before 1865", fu pubblicata nel 1929.

Nel 1928 Turner lasciò la Howard University e lui e suo fratello Arthur fondarono un giornale di breve durata, il Washington Sun, con Turner che funge da editore. Dopo la fine del giornale, Turner ha accettato una posizione come capo del dipartimento di inglese presso la Fisk University di Nashville, nel Tennessee. Oltre a insegnare, Turner è stato coeditore con Otelia Cromwell ed Eva Dykes di un libro di testo letterario, Letture di autori negri per scuole e college (1931).

Durante il periodo Turner ha tenuto corsi estivi in ​​vari college neri. Attraverso il suo lavoro si interessò ai dialetti rurali dell'inglese nero del sud. Nel 1929 ascoltò per la prima volta e si interessò al dialetto Gullah. L'anno successivo iniziò a frequentare gli Istituti estivi della Linguistics Society (di cui divenne il primo membro afroamericano nel 1931), e dal 1932 al 1935 svolse lavori sul campo e raccolse dati per il Linguistics Atlas Project su Gullah e Louisiana Creolo. Turner e altri studiosi, in particolare Melville Herskovits, confutarono l'assunto popolare che nessun artefatto della cultura africana fosse sopravvissuto nel Nuovo Mondo. Dopo aver studiato Gullah, Turner iniziò a studiare le lingue africane per trovare somiglianze. Alla fine degli anni '1930 ha ricevuto una serie di borse di studio che gli hanno permesso di studiare le lingue africane in Inghilterra e Francia. Nel 1940 ha trascorso un anno in Brasile, dove ha raccolto una grande quantità di dati su costumi e lingua. Negli anni successivi al suo ritorno pubblica una serie di articoli basati sulla sua ricerca. La sua ricerca è culminata in un libro, Africanismi nel dialetto Gullah (1949). In questo lavoro Turner ha presentato testi trascritti ed elenchi di parole e ha spiegato la relazione tra gullah e lingue africane della famiglia niger-kordofaniana in termini di etimologia, sintassi, grammatica e pronuncia. Il suo lavoro ha ispirato studi linguistici sui dialetti creoli, una rivalutazione del ruolo dell'inglese nero e, più in generale, la natura delle ritenzioni africane nelle culture dell'Africa meridionale.

Nel 1944 Turner si trasferì dal dipartimento di inglese di Fisk per diventare direttore del suo curriculum interdipartimentale in studi africani. Due anni dopo ha accettato l'invito a iscriversi alla facoltà del Roosevelt College, un college integrato sperimentale di Chicago, come professore di inglese e docente di cultura africana. Turner rimase a Roosevelt fino alla sua morte. In questi anni ha pubblicato articoli su jazz, cultura zulu, educazione occidentale in Africa e letteratura afroamericana. La sua esperienza nella linguistica africana gli è stata utile quando è stato nominato Coordinatore della Facoltà dei Peace Corps a Roosevelt all'inizio degli anni '1960. Ha preparato due lavori sulla lingua krio, parlata in Sierra Leone, per i volontari dei Peace Corps assegnati lì: Un'antologia del folclore e della letteratura di Krio con note e traduzioni interlineari in inglese (1963) e Testi Krio: con note grammaticali e traduzioni in inglese (1965). Turner è morto a Chicago.

Guarda anche Africanismi; Inglese, afro-americano; Gullah

Bibliografia

Turner, Lorenzo Dow. Africanismi nel dialetto Gullah (1949) Ann Arbor: University of Michigan Press, 1974.

Wade-Lewis, Margaret. "Lorenzo Dow Turner: pioniere del linguista afroamericano." Studioso nero 21, n. 4 (autunno 1991): 10–24.

greg robinson (1996)