Tupper, Benjamin

Tupper, Benjamin. (1738–1792). Ufficiale continentale. Massachusetts. Nato a Stoughton (in seguito Sharon), nel Massachusetts, l'11 marzo 1738, il padre di Tupper morì quando era giovane e, dopo un'istruzione scolastica comune, il ragazzo fu apprendista presso un conciatore Dorchester fino all'età di sedici anni. Durante la guerra franco-indiana prestò servizio nella compagnia comandata da suo zio, il capitano Nathaniel Perry, e divenne sergente nel 1759. Dopo alcuni anni come insegnante di scuola a Easton, Massachusetts, si sposò nel 1762 e si trasferì a Chesterfield , nella parte occidentale della provincia, due anni dopo. Nel 1774 prestò servizio come tenente della milizia per liberare la sua area dall'influenza dei Tory. Il 25 aprile 1775 divenne maggiore del reggimento del Massachusetts del colonnello John Fellows. La mattina presto dell'8 luglio, lui e il capitano John Crane guidarono un gruppo di volontari e due pistole in un raid che sbaragliò gli inglesi da un avamposto a Boston Neck. Il 31 luglio ha condotto un raid di grande successo a Great Brewster Island per distruggere il faro di Boston. Fu promosso tenente colonnello il 4 novembre e, nella riorganizzazione del 1 gennaio 1776, divenne tenente colonnello del ventunesimo reggimento continentale. Al comando di una flottiglia di cannoniere e galee sul fiume Hudson, il 3 agosto attaccò le navi britanniche che erano penetrate nel Mare di Tappan il 12-18 luglio. Dopo aver preso parte alla battaglia di Long Island il 27 agosto, è stato nominato tenente colonnello del secondo reggimento del Massachusetts il 1 ° novembre 1776 e colonnello dell'undicesimo reggimento del Massachusetts il 7 luglio 1777.

Combatté nella campagna contro Burgoyne come parte della terza brigata del Massachusetts di John Paterson e trascorse l'inverno 1777-1778 con l'esercito principale a Valley Forge. Partecipò alla campagna di Monmouth (giugno 1778), lavorò alle difese di West Point e prestò servizio alla frontiera di New York. Nella riorganizzazione del 1 gennaio 1781 assunse il comando del Decimo Massachusetts e nella riorganizzazione del 1 gennaio 1783 fu trasferito al Sesto Massachusetts. Si ritirò dall'esercito il 12 giugno e fu brevettato generale di brigata il 30 settembre 1783.

Ritornato a Chesterfield, è stato eletto alla legislatura statale. Durante la ribellione di Shays del 1786-1787 ha avuto un ruolo attivo nella difesa della vicina Springfield. Avendo firmato la Petizione di Newburgh del 1783 che chiedeva al Congresso di dare terre occidentali ai veterani, fu intimamente coinvolto negli ultimi dieci anni della sua vita con il movimento verso ovest. Rappresentava il Massachusetts nel corpo dei geometri dello stato sotto Thomas Hutchins inviato ad ovest dal Congresso nel 1785 e si unì a Rufus Putnam nella formazione della Compagnia degli Associati dell'Ohio nel gennaio 1786. All'inizio del 1788 guidarono i primi coloni in quella che divenne Marietta, Ohio. Entrambi i veterani hanno preso un ruolo guida negli affari del nuovo insediamento. Tupper morì a Marietta il 7 giugno 1792.