Truppa, Quincy

Luglio 22, 1939

Quincy Thomas Troupe Jr. ha colmato con successo la cultura letteraria e quella popolare come poeta, artista, editore, editore, biografo, studioso, educatore, scrittore per bambini, sceneggiatore, critico d'arte e musicale e attivista delle arti della comunità. La sua carriera è stata unificata da un senso del luogo profondamente radicato, un radicamento nella matrice blues / jazz, una mediazione tra esperienze nere locali e diasporiche e un impegno a onorare quello che lui chiama "il continuum della spiritualità africana".

Troupe è nato a St. Louis, Missouri, da Dorothy Marshall Smith Troupe e Quincy Troupe Sr., un catcher e manager per i Cleveland Buckeyes e, per sei mesi, i Cleveland Indians. Quincy Troupe Jr. è cresciuto a St. Louis in una famiglia politicamente attiva e da ragazzo era un avido lettore, un atleta di talento e un membro del coro della chiesa. Ha frequentato il Grambling College in Louisiana e ha giocato per due anni per la squadra di basket dell'esercito in Europa. Un infortunio al ginocchio lo ha mandato a casa e si è poi trasferito a Los Angeles, dove ha conseguito una laurea in giornalismo presso il Los Angeles City College nel 1967.

Troupe si è unito al Watts Writers 'Workshop e durante questo periodo fertile e instabile ha tenuto seminari di scrittura creativa basati sulla comunità e corsi di letteratura nera presso l'Università della California, Los Angeles e l'Università della California meridionale. Ha anche co-curato scaltro rivista, ha diretto il Malcolm X Center di Los Angeles e ha gestito il John Coltrane Summer Festival. Ha continuato a insegnare alla Ohio University; Richmond College (a Staten Island, New York); l'Università della California, Berkeley; California State University, Sacramento; e l'Università del Ghana. Troupe ha trascorso molti anni a New York City, insegnando al College of Staten Island e al Graduate Writing Program della Columbia University. È tornato sulla costa occidentale nel 1990 per insegnare letteratura e scrittura creativa all'Università della California, a San Diego.

Mentre si trovava a Los Angeles, Troupe iniziò il suo impegno per tutta la vita a promuovere il lavoro di scrittori e musicisti neri pubblicando l'antologia Watts Poets and Writers: A Book of New Poetry and Essays (1968). Nel 1970 viene fondata Troupe Confronto: A Journal of Third World Literature, che ha portato a uno dei suoi contributi più significativi come editore, Giant Talk: An Anthology of Third World Writings (1975). Gli altri lavori di Troupe includono The Inside Story of TV's "Roots" (1978), scritto con David L. Wolper, che ha venduto oltre un milione di copie. Ha reso omaggio al suo amico James Baldwin sollecitando saggi per James Baldwin: The Legacy (1989), e ha acquisito notorietà grazie alla sua collaborazione con Miles Davis su Miles: The Autobiography (1989) e il più personale Miles and Me (2000).

Come poeta, Troupe fonde una sensibilità poetica internazionale con la lingua e la cultura vernacolare dei neri americani. I suoi libri includono Embryo Poems 1967–1971 (1972); Snake-Back Solos: Selected Poems, 1969-1977 (1978); Teschi lungo il fiume (1984); Bollettini meteorologici: poesie nuove e selezionate (1991); Valanga: poesie (1996); Cori: Poesie (1999); e Transcircolarità: poesie nuove e selezionate (2002). Le poesie dense e in rapido movimento di Troupe sono radicate nelle cadenze del linguaggio nero, plasmate dall'energia trainante e improvvisativa del jazz e informate dall'ironia, dall'umorismo e dalla rabbia politica. Descritto come "urbano ea volte profano", Troupe è anche un artista affascinante che riffa come un solista di corno e coinvolge personalmente il suo pubblico.

Troupe è il destinatario di numerose sovvenzioni e premi, tra cui due American Book Awards. L'11 giugno 2002, Troupe è stato nominato primo poeta laureato ufficiale della California. Tuttavia, si è dimesso da questo incarico e si è ritirato dalla sua posizione di insegnante dopo che è stato rivelato che aveva falsificato una laurea al Grambling College.

Guarda anche Poesia, Stati Uniti

Bibliografia

Troupe, Quincy. Root Doctor (CD audio). New Alliance Records, 1995.

Turner, Douglas. "Miles and Me: An Interview with Quincy Troupe." Revisione afroamericana 36, no. 3 (2002): 429-434.

lorrie n. smith (2005)