Tinkertoys

Come i Lego (vedi la voce sotto gli anni '1950 - Sport e giochi nel volume 3), Lincoln Logs (vedi voce sotto 1920 - Sport e giochi nel volume 2) e Set erettori (vedi voce sotto gli anni '1910 - Sport e giochi nel volume 1), i Tinkertoys hanno un fascino senza tempo. Introdotti nel 1914, i semplici bastoncini di legno con mozzi di legno di collegamento rimangono uno dei preferiti tra i bambini nel ventunesimo secolo. In molti modi, i Tinkertoys sono il giocattolo perfetto. Semplici e resistenti, hanno la capacità di coinvolgere l'immaginazione di un bambino mentre crea una varietà illimitata di strutture.

I Tinkertoys furono inventati da Charles H. Pajeau, un muratore di pietre. Ha pensato al giocattolo dopo aver visto i bambini giocare con le matite e le bobine di legno. Pajeau ha praticato dei fori attorno ai lati di una bobina e ha segato sottili tasselli di legno in varie lunghezze per creare il primo set di Tinkertoys. Le bacchette e le bobine possono essere combinate per creare un numero enorme di forme, dalle auto alle barche al classico Tinkertoy ruota panoramica (vedere la voce in 1900 - The Way We Lived nel volume 1). Pajeau si è unito all'ex operatore di borsa Robert Pettit per formare una società chiamata The Toy Tinkers di Evanston, Illinois. Nel 1914 installarono le ruote panoramiche Tinkertoy nelle vetrine dei negozi di Chicago, Illinois, e il loro giocattolo divenne un successo immediato. Per i decenni successivi, la domanda per il loro prodotto fu elevata. Nel 1952, i proprietari originali vendettero la loro azienda. Il marchio Tinkertoy è passato attraverso diversi proprietari prima di essere acquistato dal gigante dei giocattoli Hasbro nel 1986.

Tinkertoys ha subito una serie di cambiamenti nel corso degli anni. I set sono stati venduti in diverse dimensioni e con motori. A partire dal 1992, il legno è stato sostituito con la plastica. Nel 2000, tuttavia, Hasbro ha riportato Tinkertoys alle sue radici e ha iniziato a commercializzare Tinkertoys in legno nel caratteristico contenitore di cartone. Quasi novant'anni dopo la loro introduzione, i classici Tinkertoys in legno rimangono i preferiti tra i bambini americani. In riconoscimento del loro status duraturo, nel 2001 i Tinkertoys sono stati nominati "Toy of the Year" nella loro categoria dai Toy Manufacturers of America.

—Tom Pendergast

Per maggiori informazioni

"Il classico set di costruzioni Tinkertoy". Hasbro. . . Fare sorridere il mondo.http://www.hasbropreschool.com/default.asp?x=tinkertoy (accessed January 17, 2002).

Carceriere, Mildred. "Giocattoli da costruzione". Oggetti d'antiquariato e collezionismo (Maggio 1988): p. 38.

Strano, Craig. Guida per collezionisti ai giocattoli Tinker. Paducah, KY: Collector Books, 1996.

"Giocattoli Tinker". Yesterdayland.http://www.yesterdayland.com/popopedia/shows/toys/ty1079.php (visitato il 17 gennaio 2002).