Thomas, john

Thomas, john. (1724–1776). Generale continentale. Massachusetts. Nato a Marshfield, nel Massachusetts, John Thomas ha studiato medicina con il Dr. Simon Tufts a Medford. Thomas iniziò la sua carriera militare il 1 ° marzo 1746, quando il governatore William Shirley lo nominò compagno di chirurgo alla guarnigione di Annapolis Royal. Servì l'anno successivo sotto il generale Samuel Waldo in Nuova Scozia, e tornò nella regione nel 1755 come tenente e di nuovo nel 1759-1760 come colonnello di un reggimento provinciale. Nell'estate del 1760 comandò un reggimento provinciale nell'avanzata di Sir Jeffrey Amherst lungo il lago Champlain e guidò l'ala sinistra del distaccamento del colonnello William Haviland che si unì alla cattura di Montreal l'8 settembre 1760. Thomas trascorse i successivi 15 anni impegnato principalmente in la pratica della medicina a Kingston, Massachusetts. Quando iniziò il movimento rivoluzionario, si unì ai Figli della Libertà. Quando iniziò l'assedio di Boston, il Congresso provinciale del Massachusetts aveva bisogno di portare l'ordine all'esercito, così nominò questo esperto ufficiale anziano come colonnello di un reggimento cresciuto nella contea di Plymouth, e il 25 maggio 1775 lo nominò tenente generale (secondo in comando) di tutte le truppe del Massachusetts. Comandava l'ala destra dell'esercito a Roxbury, affrontando gli inglesi attraverso Boston Neck.

Nel suo cinquantesimo anno, era alto sei piedi, aveva un viso distinto e una presenza imponente. Quando il Congresso preparò la sua prima lista di otto generali di brigata (22 giugno 1775), non prese pienamente in considerazione l'anzianità militare a livello statale, e nominò il mediocre William Heath e il superannullato Seth Pomeroy sul capace Thomas. Il 10 luglio, nel suo primo rapporto dettagliato al Congresso sulle condizioni intorno a Boston, il generale George Washington ha accennato ampiamente che il Congresso dovrebbe porre rimedio alla situazione. Quando Pomeroy rifiutò la sua nomina, il Congresso nominò Thomas il generale di brigata senior. Tommaso intanto si era comportato con decoro e aveva dimostrato la sua superiorità come capo militare. Washington gli diede l'incarico di occupare Dorchester Heights e la sera del 4 marzo 1776 Thomas condusse 3,000 uomini attraverso Dorchester Neck per prendere possesso di questa collina critica che domina il porto di Boston. Il completamento con successo di questa operazione critica gli fece guadagnare una stima ancora più alta agli occhi di Washington e dell'esercito di Boston.

Il 6 marzo 1776 Tommaso fu promosso a maggiore generale e ordinato a nord, dove il disastro si era già verificato durante l'invasione del Canada. Lasciò Roxbury il 22 marzo, raggiunse Albany il 28 e il 1 ° maggio prese il comando dell'esercito americano intorno al Quebec. Il giorno successivo ricevette la cattiva notizia che una spedizione di soccorso britannica stava risalendo il fiume San Lorenzo e il 6 maggio dovette iniziare una ritirata demoralizzata e disorganizzata verso Montreal. Ha contratto il vaiolo che stava decimando il suo esercito ed è morto il 2 giugno a Sorel.