Televisione musicale

Televisione musicale. MTV (Music Television) è un canale via cavo lanciato dalla Warner Amex Satellite Entertainment nel 1981 e acquisito da Viacom nel 1987. Supportato dalla pubblicità, è nato come un servizio che fornisce video musicali ventiquattro ore al giorno in programmi ospitati da "video jockeys "(VJs), un termine coniato da MTV. In poco tempo, la programmazione si è diversificata poiché il canale ha introdotto i giochi (Telecomando, individuato); serie animata (Beavis e Butt-Head, Daria); programmi di notizie; e più tardi, una telenovela, Spogliata.

Forse più di ogni altro canale, MTV ha contribuito a lanciare l'esplosione del cavo in America. Molti telespettatori che erano stati riluttanti a iscriversi ai servizi via cavo a pagamento alla fine hanno capitolato alle suppliche dei loro figli e adolescenti che hanno potuto trovare su MTV ciò che non era disponibile sui canali di trasmissione. MTV ha caratterizzato l'approccio televisivo via cavo mirando a un pubblico specifico (in questo caso, persone dai dodici ai trentaquattro anni) piuttosto che mirare al pubblico di massa indifferenziato della trasmissione televisiva. Reality TV come programmi Sopravvissuto con Grande Fratello, che sarebbero emerse in Europa negli anni '1990 e negli Stati Uniti nel 2000, devono la loro eredità alla serie MTV Il mondo reale, uno spettacolo che ha registrato sette sconosciuti che vivevano insieme in un appartamento ed è stato presentato su MTV nel 1992.

Sebbene molti genitori ed educatori denigrassero le influenze negative di MTV sui giovani, indicando il più delle volte video e programmi con contenuti sessuali, il canale aveva anche un'importante dimensione civica. Suo Rock the Vote con Scegli o perdi Le campagne sostenute dal voto tra i giovani e i candidati alla presidenza hanno fermato MTV nelle loro campagne elettorali a partire dagli anni '1990.

Bibliografia

Denisoff, R. Serge. All'interno di MTV. New Brunswick, NJ: Transaction, 1988.

Goodwin, Andrew. Dancing in the Distraction Factory: musica, televisione e cultura popolare. Minneapolis: University of Minnesota Press, 1987.

Kaplan, E. Ann. A dondolo: televisione musicale, postmodernismo e cultura del consumo. New York: Methuen, 1987.

RobertThompson