Taverna Fraunces, New York City

Taverna Fraunces, New York City. Luogo dell'addio di Washington ai suoi ufficiali, 4 dicembre 1783. Nel 1762 Samuel Fraunces acquistò questa residenza privata, costruita nel 1719, e aprì una famosa taverna. Conservata nella restaurata Fraunces Tavern a Pearl and Broad Street è la storica Long Room che è stata teatro dell'addio di Washington ai suoi ufficiali giovedì 4 dicembre 1783, il giorno in cui la flotta britannica salpò dal porto di New York.

Poco dopo mezzogiorno Washington arrivò per trovare il gruppetto di ufficiali che erano entrati in città il 25 novembre e tutti gli altri che erano stati riuniti con breve preavviso per l'occasione. Washington prese un bicchiere di vino, come per brindare ai suoi colleghi ufficiali. "Con un cuore pieno di amore e gratitudine, ora vi lascio", ha detto Washington. "Desidero devotamente che i tuoi ultimi giorni possano essere tanto prosperi e felici quanto i tuoi precedenti sono stati gloriosi e onorevoli." Presi da un'emozione che minacciava di sopraffare il piccolo raduno, borbottarono una risposta confusa e bevvero il loro vino prima che Washington, cieco dalle lacrime, continuò: "Non posso venire da ciascuno di voi, ma sarò grato se prendimi per mano. " Henry Knox si fece avanti come ufficiale anziano presente. Impulsivamente, Washington abbracciò il suo capo dell'artiglieria e, ora piangendo apertamente, lo baciò. Questa descrizione viene da una lettera di Benjamin Tallmadge, che ha riferito che "lacrime di profonda sensibilità riempivano ogni occhio" mentre "ogni ufficiale nella stanza marciava, baciava e si separava dal suo generale in capo". Per Tallmadge, l'idea "che non dovremmo più vedere questa faccia in questo mondo mi sembrava assolutamente insopportabile". Dopo aver abbracciato l'ultimo ufficiale, Washington alzò il braccio in un silenzioso saluto e lasciò la taverna. Insieme al governatore di New York George Clinton e al consiglio comunale, Washington, nella sua più bella uniforme blu e buff, attraversò i ranghi della fanteria leggera e andò a Whitehall. Il molo era affollato quando Washington si avvicinava, saliva su una chiatta e si dirigeva verso Paulus Hook, accompagnato dal generale Friedrich von Steuben. Da lì proseguì per Filadelfia fino ad Annapolis per cedere la sua commissione al Congresso (23 dicembre 1783).

Quando Washington era presidente, il governo affittò la taverna per ospitare gli uffici dei Dipartimenti della Guerra, del Tesoro e degli Affari Esteri. Nel 1904 i Figli della Rivoluzione, nello stato di New York, acquistarono e restaurarono la taverna, che ora è un museo.