Tanner, Benjamin Tucker

25 Dicembre ,1835
14 Gennaio 1923

Benjamin Tucker Tanner, vescovo ed editore della chiesa African Methodist Episcopal (AME), è nato a Pittsburgh, in Pennsylvania, e ha lavorato come barbiere mentre frequentava l'Avery College (1852-1857) e il Western Theological Seminary (1857-1860). Nel 1860 fu ordinato diacono e poi anziano nella chiesa AME. Nel 1867 Tanner divenne il preside della AME Conference School di Frederickstown, nel Maryland. In seguito fu nominato membro della Bethel Church di Filadelfia. Dal 1868 al 1884 Tanner ha curato il Registratore cristiano, una pubblicazione AME. Durante gli anni 1870 gli fu conferito un master da Avery e un dottore onorario in divinità da Wilberforce. Nel 1884 Tanner fondò la AME Church Review, una rivista trimestrale incentrata su questioni afro-americane. Tanner divenne noto come il re degli editori negri. Un nazionalista nero, credeva che la solidarietà razziale fosse necessaria per combattere l'ingiustizia razziale e ha incoraggiato gli affari di proprietà dei neri. Nel 1888 Tanner fu consacrato vescovo. Nel 1901 è stato decano del seminario teologico Payne presso la Wilberforce University. Tanner si ritirò nel 1908 alla Conferenza generale dell'AME. Lui e sua moglie, Sarah Miller, che aveva sposato nel 1858, ebbero sette figli, tra cui il pittore Henry Ossawa Tanner. Benjamin Tanner ha scritto diversi libri, tra cui Apologia per il metodismo africano (1867).

Guarda anche Chiesa episcopale metodista africana; Tanner, Henry Ossawa

Bibliografia

Bowden, Henry Warner. Dizionario della biografia religiosa americana, 2d ed. Westport, Connecticut: Greenwood, 1993, pagg. 538-539.

Seraile, Willam. Fuoco nel suo cuore: il vescovo Benjamin Tucker Tanner e la chiesa AME. Knoxville: University of Tennessee Press, 1998.

sasha thomas (1996)
Bibliografia aggiornata