Tan gaozu li yuan

di 566-635

Imperatore

Sui General. La dinastia Sui (589-618) stava cadendo a pezzi sotto l'imperatore Yang (Sui Yang Di), che governò dal 604 al 617. Durante il primo decennio del settimo secolo molti cinesi organizzarono ribellioni contro la dinastia. Tan Gaozu Li Yuan, governatore militare di Taiyuan sotto i Sui nel nord della Cina, fu inviato dall'imperatore Yang nel 617 per combattere e controllare una ribellione contadina che era scoppiata nella provincia.

Fondazione della dinastia. Sotto la persuasione di suo figlio, Li Shimin, Li Yuan invece colse questa opportunità per sfidare il governo dell'imperatore. Ha viaggiato in tutto il paese per raccogliere truppe. Subito dopo questo viaggio di reclutamento, Li Yuan e trentamila soldati si diressero verso Chang'an, la capitale della dinastia Sui. Attraversarono il fiume Giallo e arrivarono a Guan Zhong, dove il loro esercito fu aumentato di duecentomila persone coinvolte nelle ribellioni contadine. A Chang'an, la figlia di Li Yuan raccolse diecimila soldati in più, chiamati "l'esercito delle donne", per aiutare a combattere con suo padre. Alla fine l'esercito di Li Yuan vinse la lotta e Chang'an fu conquistato, concedendogli così il diritto di diventare il nuovo imperatore.

Imperatore. Dopo l'assassinio del figlio dell'imperatore Yang nel 618, Li Yuan dichiarò ufficialmente la fine della dinastia Sui e si insediò come imperatore, dando così inizio alla dinastia Tang (618-907). Uno dei suoi primi atti fu quello di abolire le leggi dichiarate dalla dinastia Sui. Regnò fino al 626, quando suo figlio costrinse la sua abdicazione dal trono. Dopo otto anni di combattimenti sotto il suo governo, il paese è stato riunificato. I Tang erano una dinastia di ricchezza economica, crescita culturale ed espansione militare. Il titolo postumo Tang Gaozu (Alto Progenitore) è stato aggiunto al nome di Li Yuan dopo la sua morte in riconoscimento del suo contributo alla dinastia.