Tampa – st. petersburg

TAMPA – ST. PIETROBURGO. Queste città gemelle, situate sulla costa occidentale della Florida, comprendono, insieme alle comunità circostanti, la baia metropolitana di Tampa. L'area è stata il sito di successive culture dei nativi americani come attestato da numerosi tumuli funerari. Il primo europeo ad entrare nella baia di Tampa fu Panfilo de Narvaez nel 1528, quindi Tampa – St. Pietroburgo occupa il primo sito di scoperta europea di qualsiasi area metropolitana negli Stati Uniti. Hernando de Soto esplorò la regione via terra nel 1539. Nel 1767 gli indiani Seminole avevano raggiunto la baia di Tampa; dopo la prima guerra di Seminole (1817-1818) Fort Brooke, che sarebbe diventato il punto focale per il futuro insediamento di Tampa, fu fondato nel 1824. Tampa fu piantata all'inizio degli anni 1850, quando era diventata la stazione ferroviaria per il bestiame diretto a Cuba, dove la carne essiccata era necessaria come proteina a buon mercato per gli schiavi della fiorente industria dello zucchero dell'isola. Nel 1861 Fort Brooke fu occupata dalle truppe confederate; fu bombardato dalle navi dell'Unione nel 1862 e infine catturato nel 1864.

Tampa ha visto poca crescita fino al 1880, quando Henry B. Plant ha introdotto il primo sistema coordinato di linee ferroviarie nel villaggio (1884), collegando così Tampa con Jacksonville, Florida e New York City. Fu durante questo stesso decennio che i cubani fondarono l'industria dei sigari di Tampa e l'area conosciuta come Ybor City, oggi una famosa destinazione turistica. Tampa servì come punto di imbarco per le truppe statunitensi, tra cui Rough Riders di Teddy Roosevelt, che navigavano per Cuba durante la guerra ispano-americana del 1898.

L'inizio del XX secolo ha visto la crescita delle industrie di fosfati e agrumi nella zona, mentre l'imprenditore ferroviario russo Pyotr Dementyev ha portato la sua linea sulla penisola di Pinellas e ha stabilito San Pietroburgo, che ha chiamato per la città della sua patria. Grandi hotel resort noti per la loro architettura fantasiosa sono stati costruiti sia a Tampa che a San Pietroburgo per gli ospiti del nord. Entrambe le città hanno registrato una crescita spettacolare alla fine del ventesimo secolo, quando la popolazione della baia metropolitana di Tampa ha raggiunto 2,395,997.

Bibliografia

Marrone, Canter. Tampa in guerra civile e ricostruzione. Tampa, Florida: University of Tampa Press, 2000.

Kerstein, Robert J. Politica e crescita nel ventesimo secolo. Gainesville: University Press of Florida, 2001.

Mormino, Gary R., and George E. Pozzetta. Il mondo degli immigrati di Ybor City: gli italiani ei loro vicini latini a Tampa, 1885–1985. Urbana: University of Illinois Press, 1987.

Robert N. Lauriault