Tabernacolo, mormone

Tabernacolo, mormone. Questo straordinario auditorium di Salt Lake City, costruito dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni tra il 1864 e il 1867 a un costo di circa $ 300,000, è stato designato monumento storico nazionale nel 1970 e monumento nazionale dell'ingegneria civile nel 1971. Il suo interno è Largo 150 piedi, lungo 250 piedi e alto 80 piedi e ospita quasi 8,000 persone. La caratteristica più distintiva del Tabernacolo è un tetto a forma di tartaruga spesso nove piedi, progettato da un costruttore di ponti e costruito senza chiodi. Una rete di archi a traliccio, che poggiano su contrafforti nelle pareti esterne ma senza supporto interno, forma questa notevole cupola. I legnami erano fissati insieme con tasselli di legno. I legni spaccati erano legati con pelle grezza che, asciugandosi, si contraeva e li teneva stretti.

Il tabernacolo si distingue anche per la sua eccezionale acustica e per il suo famoso organo, che all'inizio del XXI secolo conteneva oltre 11,600 canne. Nel 1994 la Organ Historical Society lo ha citato come "uno strumento di eccezionale merito, degno di conservazione".

La prima riunione nel Tabernacolo fu una conferenza generale della chiesa nel 1867. Queste riunioni semestrali furono tenute lì fino al 1999, dopodiché furono trasferite nel nuovo e più spazioso centro delle conferenze. All'inizio del XXI secolo l'edificio continuò ad essere utilizzato per recital d'organo, concerti, servizi religiosi e varie funzioni pubbliche. In quanto sede del rinomato Mormon Tabernacle Choir, ospitava anche regolari trasmissioni domenicali sulle reti radiofoniche e televisive della CBS.

Bibliografia

Anderson, Paul L. "Tabernacolo, Salt Lake City". In Enciclopedia del mormonismo. A cura di Daniel H. Ludlow et al. New York: Macmillan, 1992.

Grow, Stewart L. Un tabernacolo nel deserto. Salt Lake City, Utah: Deseret Book Company, 1958.

James B.Allen