Soo serrature

I primi coloni che arrivavano nella penisola superiore di quello che divenne il Michigan trovarono solo un modo per andare dal Lago Superiore agli altri Grandi Laghi, il fiume St. Mary. A causa delle sue formidabili rapide, il fiume era una sfida per i viaggi e i trasporti. I coloni che avevano bisogno di attraversare il fiume furono costretti a portare le loro canoe intorno alle rapide. Man mano che gli insediamenti e il commercio aumentavano, le barche che arrivavano al fiume dovevano scaricare il loro carico, trasportarle intorno alle rapide su carri e ricaricarle su altre barche prima di proseguire il viaggio.

La Northwest Fur Company costruì il primo canale (chiamato "Soo Lock") nel 1797. Basandosi sul lato canadese del fiume, la chiusa a trentotto piedi consentiva a piccole imbarcazioni di navigare sulle rapide di St. Mary. Una chiusa è una sezione di un canale che può essere chiusa e aperta per controllare il livello dell'acqua, che viene sollevata o abbassata per trasportare una nave da un livello all'altro. Questa prima serratura fu distrutta durante la guerra del 1812 (1812–1814).

Per i successivi quattro decenni l'unico modo in cui le barche potevano passare tra i Grandi Laghi era un sistema di rulli di terra, che venivano usati per aggirare le rapide del fiume St. Mary. Nel 1850 la ferrovia raggiunse la regione e migliorò i trasporti, ma era ancora necessaria una via d'acqua percorribile. Nello stesso periodo si scoprì che la penisola superiore del Michigan era ricca di vari minerali tra cui ferro e rame. L'industria mineraria statunitense ha sollecitato il governo per un canale completato per facilitare la spedizione di queste materie prime da utilizzare nel settore manifatturiero in crescita della nazione.

Nell'era in cui i governi federale e statale costruivano strade e canali e sovvenzionavano imprese di trasporto di proprietà privata (come le ferrovie), il Congresso concesse 750,000 acri di terreno pubblico del Michigan (al posto del pagamento monetario) alla Fairbanks Scale Company, che avrebbe costruire il canale. La Fairbanks Company aveva vasti interessi minerari nella penisola superiore. La costruzione iniziò nel 1853 e fu completata nel 1855, rispettando una scadenza di due anni fissata dallo Stato. La compagnia ha costruito un canale contenente due chiuse (le chiuse di stato), lunghe 350 piedi, che avrebbero sollevato o abbassato le navi a vela a diversi livelli d'acqua. Le serrature furono consegnate allo stato del Michigan nel maggio 1855.

A causa delle spese di funzionamento delle chiuse, lo stato cedette la gestione del sistema di vie navigabili al governo federale nel 1881. Gestito dal Corpo degli Ingegneri dell'Esercito, le Chiuse di Stato furono ampliate e costruito un canale aggiuntivo (i canali Nord e Sud). Nel 1895, il Canada costruì un canale sul lato del fiume St. Mary che contiene un'unica chiusa.

Il canale canadese, contenente una chiusa, ei due canali del Michigan, con quattro chiuse, sono noti insieme come chiuse di Sault o Soo (Soo è una versione fonetica di Sault). Consentono con successo al commercio di fluire tra i Grandi Laghi e hanno fornito materiale trasportato via acqua alle forze militari statunitensi in tutte le principali guerre e conflitti statunitensi dal 1800. Una varietà di merci passa attraverso le serrature, inclusi grano e carbone. I Soo Locks servono piccole navi passeggeri e grandi navi da carico che trasportano oltre 72,000 tonnellate di carico. Alla fine degli anni '1990, le chiuse avevano un traffico medio di 10,000 navi all'anno. Una centrale idroelettrica fornisce energia al complesso di Soo e alla rete elettrica della penisola superiore orientale del Michigan.

le chiuse soo servono piccole navi passeggeri e grandi navi da carico che trasportano oltre 72,000 tonnellate di carico. Alla fine degli anni '1990, le chiuse avevano un traffico medio di 10,000 navi all'anno.