Solo, Ernest

14 Agosto 1883
October 27, 1941

Lo zoologo ed educatore Ernest Everett Just è nato a Charleston, nella Carolina del Sud, figlio di Charles Fraser Just, un falegname e costruttore di moli, e sua moglie, Mary Mathews Cooper Just, insegnante e leader civico. La sua prima educazione è stata ricevuta in una scuola gestita da sua madre, la Frederick Deming, Jr. Industrial School. Nel 1896 entrò nel programma di formazione per insegnanti del Coloured Normal, Industrial, Agricultural and Mechanical College (South Carolina State College) di Orangeburg, South Carolina. Dopo la laurea nel 1899 ha frequentato la Kimball Union Academy a Meriden, New Hampshire (1900-1903), prima di procedere al Dartmouth College. A Dartmouth si è laureato in biologia e ha studiato greco e storia. Ha conseguito un AB, laureandosi magna cum laude, nel 1907.

In sostanza, per un afroamericano con il background accademico di Just erano disponibili due opzioni di carriera: insegnare in un istituto nero o predicare in una chiesa nera. Ha appena scelto il primo, iniziando la sua carriera nell'autunno del 1907 come insegnante di inglese e retorica alla Howard University. Nel 1909 insegnò inglese e biologia e un anno dopo assunse un impegno permanente a tempo pieno in zoologia come parte di una rivitalizzazione generale del curriculum di scienze a Howard. Ha anche insegnato fisiologia nella scuola di medicina. Un insegnante devoto, ha servito come consigliere di facoltà per un gruppo che stava cercando di stabilire una confraternita nazionale di studenti neri. Il capitolo Alpha di Omega Psi Phi fu organizzato ad Howard nel 1911 e Just divenne il suo primo membro onorario. Nel 1912 sposò un collega membro della facoltà di Howard, Ethel Highwarden. Avevano tre figli: Margaret, Highwarden e Maribel.

Nel frattempo, Just ha pianificato di perseguire la ricerca scientifica. Nel 1909 iniziò a studiare al Marine Biological Laboratory (MBL) a Woods Hole, Massachusetts, sotto la guida dell'eminente scienziato Frank Rattray Lillie, direttore della MBL e capo del dipartimento di zoologia dell'Università di Chicago. Ha anche lavorato come assistente di ricerca di Lylia. La loro relazione sbocciò rapidamente in una piena e paritaria collaborazione scientifica. Quando ho appena guadagnato un dottorato di ricerca. in zoologia all'Università di Chicago nel 1916, aveva già scritto un articolo con Lylia e ne aveva scritti diversi da solo.

I due hanno lavorato sulla fecondazione negli animali marini. Il primo articolo di Just, "The Relation of the First Cleavage Plane to the Entrance Point of the Sperm", apparve in Bollettino biologico nel 1912 ed è stato spesso citato come uno studio classico e autorevole. Ha continuato a sostenere una teoria - la teoria della fertilizina - proposta per la prima volta da Lylia, che postulò l'esistenza di una sostanza chiamata "fertilizina" come catalizzatore biochimico essenziale nella fecondazione dell'uovo da parte dello sperma. Nel 1915 Just è stato insignito della prima Medaglia Spingarn della NAACP in riconoscimento dei suoi contributi scientifici e "il massimo servizio alla sua razza".

La scienza era per Just una vocazione profondamente sentita, un'attività che non vedeva l'ora di svolgere ogni estate alla MBL come una gradita tregua dalle sue pesanti responsabilità di insegnamento e amministrative a Howard. Date le circostanze, la sua produttività era straordinaria. In dieci anni (1919-1928) pubblicò trentacinque articoli, per lo più relativi ai suoi studi sulla fecondazione. Sebbene orgoglioso della sua produzione, desiderava ardentemente una posizione o un ambiente in cui poter proseguire la sua ricerca a tempo pieno.

Nel 1928 Just ricevette una cospicua sovvenzione dal Fondo Julius Rosenwald che gli consentì un cambiamento di ambiente e tempi più lunghi per la sua ricerca. La sua prima escursione, nel 1929, lo portò in Italia, dove lavorò per sette mesi alla Stazione Zoologica di Napoli. Ha viaggiato in Europa dieci volte nel corso del decennio successivo, rimanendo per periodi che vanno da tre settimane a due anni. Ha lavorato principalmente alla Stazione Zoologica; il Kaiser-Wilhelm Institut für Biologie di Berlino; e la Station Biologique a Roscoff, Francia.

In Europe Just ha scritto un libro che sintetizza molte delle teorie scientifiche, idee filosofiche e risultati sperimentali della sua carriera. Il libro è stato pubblicato con il titolo Biologia della superficie cellulare nel 1939. La sua tesi, che l'ectoplasma o superficie cellulare ha un ruolo fondamentale nello sviluppo, non ricevette molta attenzione all'epoca, ma in seguito divenne uno dei principali argomenti di indagine scientifica. Sempre nel 1939 pubblicò sotto il titolo un compendio di consigli sperimentali Metodi di base per esperimenti su uova di animali marini. Nel 1940 Just fu internato brevemente in Francia in seguito all'invasione tedesca e poi rilasciato per tornare in America, dove morì un anno dopo. Just è apparso su un francobollo statunitense nel 1996.

Guarda anche Howard University; Scienza

Bibliografia

Gould, Stephen Jay. "Proprio nel mezzo: una soluzione alla controversia meccanicista-vitale". Storia Naturale (Gennaio 1984): 24–33.

Manning, Kenneth R. Black Apollo of Science: The Life of Ernest Everett Just. New York: Oxford University Press, 1983.

kenneth r. manning (1996)