Set erettori

Prima dei Lego (vedi la voce sotto 1950 - Sport e giochi nel volume 3), c'erano Erector Sets. L'Erector Set è un popolare giocattolo da costruzione che ha insegnato e divertito i giovani per la maggior parte del ventesimo secolo. I componenti principali dei set di erettori sono dadi, bulloni e travi metalliche piene di fori di varie dimensioni. Altri materiali includono ruote, pulegge, ingranaggi e motori elettrici. Seguendo le istruzioni fornite in ogni scatola del set di erettori, i bambini usano i dadi e i bulloni per attaccare le travi, risultando nella costruzione di elaborati edifici in miniatura, aeroplani, camion, automobili, ponti, navi, orologi, case e persino robot.

Il giocattolo fu prodotto per la prima volta nel 1913 dalla Mysto Magic Company, che vendeva componenti per trucchi magici. Fu la creazione di AC Gilbert (1884–1961), il fondatore dell'azienda. Gilbert era un uomo di vari interessi e molti talenti. Nel 1908 vinse una medaglia d'oro per il salto con l'asta in estate Olimpiadi (vedi voce in 1900 - Sport e giochi nel volume 1). L'anno successivo, ha conseguito una laurea in medicina presso l'Università di Yale. Mentre era un passeggero su un treno diretto da New Haven, nel Connecticut, a New York City, ha osservato operai che posizionavano le travi. Questo evento lo ha ispirato a creare un kit di costruzione per bambini che ha chiamato "Mysto Erector Structural Steel Builder"; il prodotto alla fine divenne comunemente noto come Erector Set. Gilbert era a conoscenza di giocattoli da costruzione simili già disponibili sul mercato, come l'inglese Meccano. Tuttavia, i suoi set sono stati un miglioramento rispetto alla concorrenza, perché includeva travi quadrate e pezzi che potevano piegarsi a un angolo di novanta gradi. L'obiettivo di Gilbert era quello di creare un giocattolo che fosse divertente con cui giocare, ma che consentisse anche all'utente di acquisire una maggiore comprensione della scienza e della tecnologia. Credeva che "suonare fosse essenziale per l'apprendimento".

Le istruzioni che hanno accompagnato Erector Sets da un decennio all'altro sono state parallele ai progressi tecnologici del ventesimo secolo. Come architetti hanno progettato grande urbano grattacieli (vedi voce sotto 1930 - The Way We Lived nel volume 2) e ampi ponti sospesi, i proprietari di Erector Set sono stati incoraggiati a costruire i propri edifici alti e strutture sopraelevate. Istruzioni per la costruzione di camion, ruote panoramiche (vedi voce sotto 1900 - The Way We Lived nel volume 1), e gli zeppelin furono aggiunti ai set durante gli anni '1920. Un lancio con il paracadute avvenne negli anni '1940, seguito da un intero luna park (vedi voce sotto 1950 - The Way We Lived nel volume 3) negli anni '1950.

Gilbert ha creato e commercializzato giocattoli aggiuntivi, inclusi i set Mysto Magic, i treni American Flyer, un kit per soffiare il vetro e un Atomic Energy Lab, che includeva autentiche particelle radioattive e un vero contatore Geiger. Nella sua vita, Gilbert è stato accreditato di oltre 150 brevetti e invenzioni. Dopo la sua morte, la Meccano Company, ora Meccano Toys Ltd. e uno dei primi concorrenti principali di Gilbert, ha acquistato i diritti di Erector Sets. La Brio Corporation, nota per i suoi treni in legno, iniziò a distribuire una nuova linea di Erector Sets nell'estate del 2001.

—Rob Edelman

Per maggiori informazioni

Bean, William M. e Al M. Sternagle. Greenberg's Guide to Gilbert Erector Sets, 1913-1932. Waukesha, WI: Kalmbach Publishing Company, 1993.

Fagiolo, William M. Greenberg's Guide to Gilbert Erector Sets, Volume Two, 1933-1962. Waukesha, WI: Kalmbach Publishing Company, 1998.

Il mondo erettore del dottor Prune.http://www.erectorworld.com (consultato nell'ottobre 2001).

"Treni per bambini: BRIO riporta il set di erettori". Trains.com.http://www.trains.com/Content/Dynamic/Articles/000/000/001/109exais.asp (accessed on January 17, 2002).