Scandalo dell’olio della cupola della teiera

Scandalo dell'olio della cupola della teiera. Nell'ottobre 1929, Albert B. Fall, l'ex Segretario degli Interni sotto il presidente Warren G. Harding, fu condannato per aver accettato tangenti per l'affitto delle riserve petrolifere navali statunitensi a Elk Hills, California, e Teapot Dome, Wyoming. Sono stati affittati rispettivamente ai baroni del petrolio privati ​​Edward L. Doheny e Harry F. Sinclair. Sebbene le riserve fossero state accantonate nel 1912 per la Marina in caso di guerra, la responsabilità per le riserve era stata passata al Dipartimento degli Interni all'inizio dell'amministrazione di Harding nel 1921.

Rispondendo alle preoccupazioni degli ambientalisti e di molti altri nel mondo degli affari, il senatore del Montana Thomas J. Walsh aprì delle udienze nell'ottobre 1923 per indagare sulle pratiche di offerta competitiva utilizzate dalla caduta per i contratti di locazione. Le indagini di Walsh alla fine hanno rivelato che Doheny e Sinclair avevano dato insieme a Fall circa $ 404,000 (circa $ 4 milioni nel 2000) come prestiti o come investimenti nel ranch di bestiame del New Mexico di Fall mentre prestava servizio nel gabinetto. Tutti e tre gli uomini sono stati accusati di corruzione e cospirazione per frodare il governo degli Stati Uniti; la Corte Suprema ha annullato i contratti di locazione nel 1927.

Sinclair fu prosciolto dall'accusa di cospirazione e corruzione nel 1928 e Doheny fu assolto nel 1930. In un paradosso giuridico, la corte stabilì che, indipendentemente dalle intenzioni di Sinclair e Doheny, Fall aveva, in effetti, accettato i prestiti e gli investimenti come tangenti e lo era stato influenzato da loro. Fu condannato nel 1929 per aver accettato tangenti e fu imprigionato dal 1931 al 1932. Le conseguenze politiche dello scandalo furono enormi. Sebbene Calvin Coolidge riuscì a mantenere la Casa Bianca per i repubblicani nel 1924 attribuendo la maggior parte della colpa a Fall e Harding (che morì in carica nel 1923), il partito dovette affrontare accuse di corruzione negli anni '1950. Inoltre, l'importanza e le associazioni di Doheny nel Partito Democratico sembravano diffondere la corruzione a tutti gli aspetti della politica negli anni '1920.

Bibliografia

Davis, Margaret L. Il lato oscuro della fortuna: trionfo e scandalo nella vita del magnate del petrolio Edward L. Doheny. Berkeley: University of California Press, 1998.

Stratton, David H. Tempest over Teapot Dome: The Story of Albert B. Fall. Norman: University of Oklahoma Press, 1998.

Eric S.Yellin