Samuel rawson gardiner

Lo storico inglese Samuel Rawson Gardiner (1829-1902) è stato uno dei maggiori storici della rivoluzione puritana. Il suo lavoro è uno studio lungo, dettagliato e ben studiato di un periodo breve ma significativo della storia inglese.

Samuel Rawson Gardiner nacque ad Alresford, Hampshire, il 4 marzo 1829. Educato a Winchester e Christ Church, Oxford, fu professore di storia moderna al Kings College di Londra, dal 1871 al 1885 e fu eletto membro dell'All Souls College, Oxford, nel 1884.

Gli scritti storici di Gardiner che trattano della rivoluzione puritana coprono gli anni dal 1603 al 1660: Storia dell'Inghilterra dall'adesione di Giacomo I allo scoppio della guerra civile, 1603-1642(10 voll., 1863-1882), Storia della guerra civile, 1642-1649 (3 voll., 1886-1891) e Storia del Commonwealth e del Protettorato, 1649-1660 (3 voll., 1895-1901). Gli ultimi due volumi del suo lavoro finale sono stati completati da Charles Firth as Gli ultimi anni del protettorato (1909).

Forse Gardiner era interessato alla rivoluzione puritana a causa della sua discendenza da Oliver Cromwell, sebbene questa relazione non causasse in alcun modo un resoconto parziale. Mentre i critici mettevano in dubbio il suo metodo e il suo giudizio nei suoi primi volumi, era molto rispettato dalla fine degli anni 1870, soprattutto per il suo ampio uso di fonti manoscritte da archivi e collezioni private in Inghilterra e in Europa. La sua trattazione del periodo dal 1603 al 1660 è esaustiva e la sua gestione di aree speciali mostra simpatia e grande ampiezza di immaginazione. La sua trattazione della storia costituzionale mostra la conoscenza della filosofia politica e dell'idealismo utopico dell'epoca. Si interessava all'argomento della tolleranza religiosa e si serviva delle opere di oscuri opuscoli. Nella sua analisi delle cause della guerra civile si occupa di motivazioni umane e condotta politica con grande percezione. La sua attenta analisi del carattere umano si vede nei suoi ritratti di Giacomo I, l'Arcivescovo Laud e Cromwell. L'opera nel suo insieme ha uno stile chiaro e disadorno, ma manca di forza ed entusiasmo e spesso soffre di dettagli eccessivi.

Le opere minori di Gardiner, spesso trattamenti più specializzati dei problemi del XVII secolo, includono Il principe Carlo e il matrimonio spagnolo (1869) Che cos'era la trama della polvere da sparo (1897) Oliver Cromwell (1901) e diverse raccolte di documenti modificati. La sua reputazione di storico è stata riconosciuta da lauree honoris causa di Oxford, Edimburgo e Gottinga. Gardiner morì il 24 febbraio 1902, mentre era ancora al lavoro sugli ultimi volumi della storia del Protettorato.

Ulteriori letture

Il miglior lavoro biografico su Gardiner è Henry Barrett Learned, Samuel Rawson Gardiner (1902). Sebbene obsoleto, fornisce un resoconto interessante della sua vita e dei suoi scritti. Roland G. Usher, Uno studio critico del metodo storico di Samuel Rawson Gardiner (1915), è uno studio più specializzato di Gardiner come storico. □