Robert ne sta marchiando più di uno

L'avvocato americano Robert Brandt von Mehren (nato nel 1922) è stato determinante nella creazione della struttura giuridica dell'Agenzia per l'energia atomica.

Robert B. von Mehren è nato ad Albert Lea, MN, il 10 agosto 1922. Suo fratello gemello, Arthur T. von Mehren, era il professore di diritto di storia all'Università di Harvard. Aveva anche un fratello minore che fu ucciso nella seconda guerra mondiale. Suo padre, un ingegnere civile, era nato in Danimarca e sua madre era americana. Un uomo colto e colto con un vivo interesse per l'arte, la storia e la letteratura, il padre di von Mehren ha avuto una forte influenza su di lui.

Von Mehren ha frequentato la Sidney Pratt Elementary School e la John Marshall High School a Minneapolis, MN. Ha vinto una borsa di studio alla Yale University, dove si è laureato in governo comparato, con un minore in economia e politica. Si è laureato summa cum laude nel mese di dicembre 1942.

Nel 1943 gli fu assegnata una borsa di studio alla Harvard Law School e vi entrò nell'autunno dello stesso anno. Ha deciso di studiare legge perché, come credeva, fornisce "un'eccellente combinazione di attivo e contemplativo" e "apre la porta a molte opportunità". È stato membro del consiglio di redazione della Harvard Law Review dal 1943 al 1946 ed è stato eletto presidente per il volume 59. Si è laureato magna cum laude nel mese di febbraio 1946.

Von Mehren ha iniziato la sua carriera legale nell'aprile 1946 presso lo studio legale di New York di Debevoise, Plimpton, Lyons e Gates. Ha preso un congedo per servire come impiegato legale per Judge Learned Hand della Corte d'Appello del Circuito degli Stati Uniti per il Secondo Circuito durante il mandato dell'ottobre 1946. Durante il mandato dell'ottobre 1947 prestò servizio come impiegato legale per il giudice Stanley F. Reed della Corte Suprema degli Stati Uniti. Dopo il 1948 è tornato a Debevoise, Plimpton, Lyons e Gates ed è diventato membro dello studio nell'aprile 1957. È rimasto un partner dello studio fino al 1993.

Nel 1954 von Mehren fu ammesso ad esercitare davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Fu anche ammesso ad esercitare davanti a sei corti minori ma importanti: le US Circuit Courts of Appeal for the Second Circuit (1950), Third Circuit (1953) e il District of Columbia (1974); i tribunali distrettuali statunitensi per il distretto meridionale di New York (1949) e il distretto orientale di New York (1971); e la US Tax Court (1972).

Principali esperti di diritto internazionale, von Mehren ha prestato servizio come consulente legale della commissione preparatoria dell'Agenzia per l'energia atomica dal 1956 al 1957. È stato strettamente coinvolto nella creazione della struttura legale dell'agenzia e nella preparazione della prima conferenza di l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica, che si è tenuta a Vienna, in Austria, nell'autunno del 1957. È stato consulente della Rand Corporation sui problemi del disarmo dal 1960 al 1966 e dell'Hudson Institute sui problemi di diritto internazionale dal 1962 al 1966.

Dal 1961 al 1966 von Mehren è stato anche direttore della Legal Aid Society. Attivista laborioso, soprattutto nel diritto internazionale, è stato presidente della sezione americana dell'International Law Association, membro del consiglio esecutivo della American Society of International Law, membro del consiglio di redazione dell'American Journal of Diritto internazionale e membro del Council on Foreign Relations.

Von Mehren è stato anche un membro influente dell'Associazione degli avvocati della città di New York, in qualità di presidente della sua commissione per il diritto internazionale, della commissione per la riforma legislativa e della commissione ad hoc sui pagamenti esteri. È stato presidente del Comitato speciale per lo studio dei sistemi di difesa (un comitato congiunto dell'Associazione degli avvocati della città di New York e della National Legal Aid and Defender Association), che ha pubblicato il suo rapporto, "Equal Justice for the Accused, "nell'aprile 1959. Inoltre, ha servito come segretario del Comitato speciale per l'energia atomica ed è stato membro del Comitato speciale per la cooperazione con la Commissione internazionale dei giuristi.

Von Mehren è stato amministratore del Practising Law Institute di New York City a partire dal 1972 e ne è stato presidente (1979-1986) e presidente del consiglio di amministrazione, a partire dal 1986. Ha contribuito con numerosi articoli a riviste di diritto professionale. Ha sposato Mary Katharine Kelly il 26 giugno 1948 e hanno avuto cinque figli. Dopo la sua morte nel 1985, ha sposato Susan Heller Anderson nel 1988.

Ulteriori letture

I numerosi articoli di Von Mehren includono due sull'energia atomica: "The Atomic Energy Act e The Private Production of Atomic Power", scritti in collaborazione con Oscar M. Ruebhausen e pubblicati nel Harvard Law Review (Giugno 1953) e "The International Atomic Energy Agency in World Politics", Giornale degli affari internazionali (Gennaio 1959). Utile anche il suo studio con P. Nicholas Kourides su "Arbitrati internazionali tra Stati e parti private straniere: i casi di nazionalizzazione libica", American Journal of International Law (1981). □