Rivolte di Crown Heights

Rivolte di Crown Heights. Nonostante vivessero fianco a fianco, gli ebrei chassidici, gli afroamericani e le persone dei Caraibi a Crown Heights, Brooklyn, New York, socializzavano raramente prima del 1991. I gruppi occupavano mondi culturali separati e prevaleva un clima di reciproco sospetto e tensione. Il 19 agosto 1991, dopo che un autista ebreo ha tragicamente ucciso un bambino nero, Gavin Cato, è scoppiata la violenza antisemita e gli afroamericani hanno attaccato ebrei, proprietà ebraiche e polizia cittadina. Più tardi quella sera una folla di circa quindici afroamericani che gridava "Uccidi l'ebreo" ha attaccato Yankel Rosenbaum, originario dell'Australia. Barbuto e con indosso uno yarmulke, Rosen-baum è stato picchiato e accoltellato, ma prima di morire dissanguato ha identificato il suo assassino nel sedicenne Lemrick Nelson. Seguirono altri tre giorni di disordini.

Nelson è stato prosciolto dall'omicidio in un tribunale statale nel 1992 e in seguito ha celebrato la sua assoluzione con alcuni giurati. Nel 1994 il governo federale ha accusato Nelson e Charles Price, accusato di istigazione all'attacco, di violare i diritti civili di Rosenbaum. Condannato da adulto, Nelson impenitente ha ricevuto 235 mesi di prigione, mentre Price ha ricevuto 260 mesi. La città di New York ha quindi risolto una causa da parte di diversi residenti di Crown Heights per $ 1.1 milioni.

Il rapporto ufficiale dello stato sulle rivolte ha criticato il sindaco di New York City David Dinkins per la sua inerzia durante le rivolte; Dinkins in seguito perse la sua candidatura per la rielezione del 1993 contro Rudolph Giuliani. I leader della comunità, un centro di mediazione della comunità e numerosi gruppi della comunità hanno successivamente sponsorizzato attività integrate nel tentativo di ridurre le divisioni culturali a Crown Heights.

Bibliografia

Conaway, Carol B. "Crown Heights: politica e copertura stampa della guerra razziale che non è stata". ordinamento politico 32 (autunno 1999): 93–118.

Loewenstein, Andrea Freud. "Confronto con gli stereotipi: Maus a Crown Heights ". Inglese universitario 60 (aprile 1998): 396-420.

Paul J.Wilson