Remington e immagini indiane e occidentali

Remington e immagini indiane e occidentali. Artisti come Frederic Remington (1861-1909) fornirono ai registi il ​​lessico per realizzare western. Questo lessico è stato utilizzato per tutto il ventesimo secolo e fino al ventunesimo. Nella sua breve carriera di soli venticinque anni, Remington ha prodotto un enorme corpo di illustrazioni, pittura, scultura, narrativa e saggistica, la maggior parte delle quali incentrata sull'immaginazione del West americano del diciannovesimo secolo. Per la maggior parte della sua vita, Remington ha lavorato come pittore, producendo quasi tremila dipinti. Forse il suo dipinto più famoso è Un pizzico di legno (1889). Il dipinto raffigura un gruppo di cowboy che si allontanano dalla vendetta degli indiani. Crea un mondo di azione e avventura che ha tenuto e continua a suscitare grande fascino per molti americani. Sebbene Remington abbia vissuto per brevi periodi in Occidente, la maggior parte delle sue rappresentazioni dell'Occidente sono state immaginate piuttosto che vissute direttamente.

Il lavoro di Remington è stato celebrato alla fine del diciannovesimo secolo ed è ancora celebrato per il modo in cui cattura ciò che la maggior parte degli americani bianchi crede del passato dell'America. Dagli anni 1890, molti americani hanno aderito all'idea che il "vero" Occidente morisse e che con questo evento la nazione avesse perso una storia romantica segnata non solo dagli scontri tra indiani e bianchi, ma dall'illegalità tra i bianchi e dalle opportunità economiche. per i bianchi. Remington, era e si crede ancora, catturò quella convinzione e celebrò una storia che era sia americana che occidentale. Remington ha immortalato la nostalgia che i bianchi americani invocavano con i ricordi della frontiera, dell'Occidente, del cowboy e dell'India. Ha catturato una mitologia che può essere vista in tutte le rappresentazioni filmiche dell'Occidente e nella moda ispirata ai cowboy. I bianchi in Oriente avevano bisogno di sentirsi eroici per la conquista dell'Occidente e Remington soddisfaceva i loro desideri attraverso la sua arte.

Bibliografia

Dippie, Brian W. Remington e Russell: The Sid Richardson Collection. Rev. ed. Austin: University of Texas Press, 1994.

Dippie, Brian W., et al. La collezione del Museo d'Arte Frederic Remington. New York: Abrams, 2001.

Nemerov, Alexander. Frederic Remington e l'America di inizio secolo. New Haven: Yale University Press, 1995.

White, Richard e Patricia Nelson Limerick. The Frontier in American Culture: An Exhibition presso la Newberry Library. A cura di James R. Grossman. Berkeley: University of California Press, 1994.

LizaNero