Pullmans

I Pullman erano i vagoni letto ferroviari che, quando furono introdotti a metà del diciannovesimo secolo, rese popolari i viaggi in treno a lunga percorrenza. Nel 1836-1837, la Cumberland Valley Railroad of Pennsylvania installò un servizio di vagoni letto tra Harrisburg e Chambersburg adattando il normale autobus giornaliero alle esigenze del sonno. Ogni macchina conteneva quattro scomparti di tre cuccette ciascuno, costruiti su un lato dell'auto, e c'era una sezione posteriore per il lavaggio. I passeggeri potevano leggere solo a lume di candela e le stufe a scatola li riscaldavano. I sedili e il pavimento della maggior parte delle auto erano sporchi e gli scompartimenti erano solitamente affollati. I passeggeri possono solo giustificare il viaggio in tali circostanze come un dovere doloroso.

Nel 1855, un ebanista di New York, George M. Pullman, arrivò a Chicago per applicare la sua capacità inventiva per alterare queste condizioni. Tre anni dopo, a Bloomington, nell'Illinois, Pullman ha trasformato due pullman di Chicago e Alton in vagoni letto, ciascuno dei quali conteneva dieci posti letto, due bagni e un armadietto per la biancheria. Sebbene questa impresa si rivelò non redditizia, nel 1864 Pullman decise di creare un'auto più elaborata, equipaggiata con un costo di $ 20,178.14, una cifra enorme per la costruzione di automobili in quel giorno. Il "Pioneer", come veniva chiamato, era più grande e più largo del primo tentativo di Pullman e conteneva una cuccetta superiore pieghevole, sedili scorrevoli, arredi decorati artisticamente, molle per auto speciali e illuminazione, riscaldamento e ventilazione migliori. Nel 1867 fu costituita la Pullman Palace Car Company con una capitalizzazione di $ 1 milione. Nello stesso anno il nuovo lussuoso modello di vagone letto, il "President", includeva una cucina, il predecessore del vagone ristorante. Nel 1870 un'auto Pullman completò il suo primo viaggio transcontinentale. Nel 1883 la Pullman Company introdusse negli Stati Uniti il ​​brillante lampione a gas Pintsch come illuminante e fu un pioniere nell'introduzione dell'illuminazione elettrica.

Seguirono altri miglioramenti e la compagnia Pullman distanziò i concorrenti. In effetti, l'azienda ha avuto un tale successo che una causa antitrust costrinse Pullman nel 1947 a vendere le sue attività di gestione automobilistica e a concentrarsi esclusivamente sulla produzione di automobili. Al contrario, alla fine del diciannovesimo secolo, la Pullman Company incontrò maggiori difficoltà quando sperimentò il paternalismo industriale costruendo una città aziendale fuori Chicago per i suoi lavoratori. I lavoratori si risentirono dei tentativi del loro datore di lavoro di imporre loro la cultura borghese e di controllare molti aspetti della loro vita privata, e il famoso Pullman Strike, iniziato nel 1893, alla fine sciolse la comunità. Tuttavia, il servizio Pullman, introducendo il comfort nel trasporto, ha rivoluzionato i viaggi sia negli Stati Uniti che all'estero.

Bibliografia

Leyendecker, Liston E. Palace Car Prince: una biografia di George Mortimer Pullman. Niwot: University Press of Colorado, 1991.

Papke, David Ray. Il caso Pullman: lo scontro tra lavoro e capitale nell'America industriale. Lawrence: University Press of Kansas, 1999.

Schivelbusch, Wolfgang. Il viaggio ferroviario: l'industrializzazione del tempo e dello spazio nel diciannovesimo secolo. Berkeley: University of California Press, 1986.

HarveyDesiderio/a. e.