Progetto militare

In 1940, Presidente Franklin D. Roosevelt (1882-1945; servito nel 1933-45) firmò il Selective Training and Service Act, che creò la prima bozza americana in tempo di pace e istituì il Selective Service System come agenzia federale indipendente. La leva militare è una forma di coscrizione, o l'obbligo involontario, di tutti i maschi di prestare servizio nelle forze armate. Sebbene ci siano alcune restrizioni come l'età e le condizioni mediche e mentali, gli uomini di età compresa tra i diciotto ei venticinque anni sono tenuti a registrarsi al Servizio Selettivo in modo che possano essere individuati più facilmente nel momento del bisogno.

Il progetto è stato utilizzato per la prima volta durante l'americano Guerra civile (1861-65). Tuttavia, incontrò una diffusa resistenza e gli uomini che potevano permettersi di assumere sostituti per combattere al loro posto furono autorizzati a farlo.

La coscrizione fu nuovamente utilizzata dopo l'entrata dell'America prima guerra mondiale (1914–18) nel 1917. Inizialmente, la durata del servizio richiesta era di dodici mesi. Questo fu esteso a diciotto mesi nel 1941. Quegli uomini arruolarono durante Seconda Guerra Mondiale (1939-45) furono tenuti a prestare servizio fino a sei mesi dopo la fine della guerra. A causa della necessità di ulteriori soldati durante questa guerra, l'età minima per la leva fu abbassata a diciassette anni.

Il progetto di guerra è scaduto nel 1947 ma è stato ripristinato l'anno successivo. Il progetto è stato nuovamente utilizzato per fornire soldati americani per combattere il Guerra di Corea (1950–53). Dalla metà degli anni Cinquanta e per tutti gli anni Sessanta il progetto continuò, anche se in misura molto minore. Semplicemente non c'era bisogno di costringere gli uomini al servizio militare durante questo periodo della storia relativamente tranquillo. Sebbene sia opinione diffusa che il progetto sia stato ampiamente utilizzato in tutto il Guerra del Vietnam (1954-75), i draftees erano effettivamente in minoranza durante i primi anni del conflitto. La ragione dell'errata percezione è che la maggior parte dei reclutati sono stati arruolati negli Stati Uniti Esercito e formò la maggioranza dei fucilieri di fanteria. Nel 1969, l'88% dei fucilieri dell'esercito era stato arruolato, ed erano i soldati che venivano uccisi più spesso in azione. Ma alla fine della guerra, quando tutti i numeri furono totalizzati, due terzi degli americani che prestarono servizio nella guerra del Vietnam erano volontari. Anche le celebrità sono state arruolate, comprese Elvis Presley (1935–1977) e l'eroe del baseball Willie Mays (1931–).

Il Vietnam e l'obiettore di coscienza

Durante la guerra del Vietnam, anche prima che le truppe venissero inviate all'estero, l'opinione pubblica americana era divisa sul progetto. Poiché alcuni studenti universitari erano esentati dall'essere arruolati, c'era molto risentimento tra la classe operaia e i poveri che non potevano permettersi di frequentare il college. Sebbene le linee guida per determinare chi era esonerato dalla bozza non erano completamente chiare e non rigorosamente applicate, alcuni di coloro che erano esentati o potevano differire (posticipare) il loro servizio includevano studenti che studiavano per il ministero e quelli che erano a metà anno nei loro studi . Alcuni uomini erano esentati dal servizio a causa dell'importanza della loro occupazione. Gli agenti di polizia rientrano in questa categoria. Altri giovani uomini, studenti o no, provenivano da famiglie influenti i cui medici li avrebbero dichiarati fisicamente incapaci di servire. Nel 1969, il governo si rese conto che la bozza così come era stata impostata non funzionava e implementò un sistema di lotteria. Sebbene vi fosse ancora spazio per esenzioni e rinvii, le regole erano più chiare.

Sebbene i giovani uomini dovessero ancora registrarsi per il progetto, potevano farlo come obiettori di coscienza (CO). Un CO si oppone al servizio nelle forze armate a causa di principi religiosi o morali. Questi uomini dovrebbero ancora servire, ma è più probabile che venga assegnato loro un lavoro che non implichi una battaglia diretta.

Milioni di americani hanno protestato contro la guerra del Vietnam perché non credevano che il loro paese dovesse essere coinvolto. Il movimento contro la guerra incluso molti tipi di proteste; una delle forme più frequenti è stata la combustione delle schede di registrazione delle bozze. Questo era un crimine e punibile con una multa e / o una pena detentiva. Migliaia di giovani uomini che non volevano prestare servizio nella guerra del Vietnam andarono in Canada, un paese che non ha sostenuto la guerra.

Fine della bozza

Il progetto si è formalmente concluso nel 1973; i giovani uomini non dovevano più registrarsi al sistema di servizio selettivo. Nel 1980, l'Unione Sovietica invase l'Afghanistan e il presidente americano Jimmy Carter (1924–; servito 1977–81) ha ripristinato il requisito di registrazione. Tutti i maschi di età compresa tra i diciotto ei venticinque anni nati il ​​1 gennaio 1960 o dopo tale data erano tenuti a registrarsi. Questa legge è rimasta in vigore nel ventunesimo secolo. Poiché perseguire coloro che non si registrano è un costo proibitivo e controproducente per il governo, molti giovani uomini non si registrano al loro diciottesimo compleanno o non si registrano affatto.

Se l'America avesse istituito una leva nella società attuale, sarebbe stata gestita in modo diverso rispetto al passato. Le riforme hanno reso il progetto più equo ed è molto più difficile essere esentati dal servizio. Gli studenti non sarebbero più esentati dal servizio. Gli studenti universitari potevano solo posticipare il loro inserimento nell'esercito fino alla fine del semestre in corso e gli anziani potevano solo posticipare fino alla fine dell'anno accademico.

Gli uomini venivano arruolati in base alla loro età, con il più anziano scelto per primo. Ora le regole stabiliscono che gli uomini devono essere redatti da un sistema di lotteria. Con questo sistema, un uomo trascorrerebbe un anno in prima priorità per il progetto. Ogni anno che segue, il suo nome viene inserito in un gruppo di priorità inferiore. In questo modo la probabilità di essere redatto diminuisce con il passare degli anni.

Quando l'America ha attaccato l'Iraq nel 2003, diversi membri del Congresso hanno introdotto una legislazione per ripristinare la bozza sia per gli uomini che per le donne. Il disegno di legge non ha ricevuto molto sostegno. Un tentativo di ripristinare la bozza è stato fatto di nuovo nel 2006 e ancora una volta non è riuscito.