Pre-1600: le arti: cronologia

EVENTI IMPORTANTI FINO AL 1600

1500 a.C.

  • La capacità di realizzare ceramiche in ceramica appare nelle regioni costiere della Carolina del Sud, della Georgia e della Florida. I vasi di ceramica assomigliano a vasi da fiori e sono simili alle precedenti ciotole di steatite (pietra ollare) dell'area.

1000 a.C.

  • Le tecniche per scolpire la pietra e martellare il rame sono sviluppate tra le tribù dei boschi orientali. Anche la produzione di ceramiche in ceramica è molto diffusa e simboli animali (gufi, aquile, rane, serpenti e tartarughe) decorano i vasi.

200 a.C.

  • Gli Hohokam del deserto dell'Arizona meridionale creano stili di ceramica distinti e usano conchiglie per realizzare gioielli e mosaici turchesi. Nel frattempo i Mogollon del New Mexico sudoccidentale iniziano a cuocere i loro vasi di terracotta per renderli lisci e poi li dipingono con lunghi pennelli fatti con la pianta di yucca. Le decorazioni includono complessi disegni geometrici, animali e figure umane.

500 d.C.

  • Nasce la cultura Anasazi dell'Arizona, del Nuovo Messico, del Colorado e dello Utah. Nel corso del tempo queste persone costruiscono abitazioni sulla scogliera e usano una tecnica dell'affresco a secco per dipingere murales sulle pareti. Le immagini tipiche includono esseri soprannaturali, piante e fenomeni naturali come nuvole e fulmini. Queste persone sviluppano anche stili unici di ceramica, vimini, tessuti e ornamenti personali.

800

  • I nativi americani del sud-est usano un sistema artistico simbolico che ha collegamenti con l'America meridionale e centrale. Molti vasi e vasi assomigliano a quelli aztechi e i motivi comuni sono serpenti alati e guerrieri aquila.

900

  • Le tribù del sud-ovest usano bambole di legno note come kachinas nelle loro cerimonie religiose.

1528

  • L'artista della stampa europea Theodor de Bry, famoso per le sue immagini del "Nuovo Mondo", è nato a Liegi.

1550 secondi

  • I frati francescani dirigono la costruzione della missione di San Michele Arcangelo a Huejotzingo, Puebla, Messico, che in seguito influenzerà i progetti architettonici delle missioni costruite negli Stati Uniti sud-occidentali.

1564

  • Il viaggiatore-artista francese Jacques Le Moyne de Morgues arriva in Florida con una spedizione guidata dall'esploratore ugonotto René Goulaine de Laudonnière.

1585

  • L'artista e cartografo inglese John White accompagna una spedizione in Nord America.

1587

  • John White accompagna una seconda spedizione inglese ed esegue una mappa della costa orientale del Nord America.

1590

  • Nel corso dei successivi ventotto anni, Theodor de Bry ei suoi figli pubblicano dieci volumi della serie Grandi viaggi, descrivendo con copiose illustrazioni la colonizzazione europea delle Americhe.

1598

  • I missionari francescani iniziano a costruire missioni in tutto il New Mexico, utilizzando il lavoro dei nativi americani.

1600

  • Gli indiani Micmac del nord-est del Nord America iniziano ad applicare il quillwork per abbaiare per scambiarlo con merci commerciali europee.