Potere rosso

Il potere rosso, un movimento iniziato con l'occupazione dell'isola di Alcatraz nella baia di San Francisco nel 1969, ha risvegliato gli indiani d'America sulle possibilità della politica di protesta. Giovani studenti universitari indiani e indiani della California settentrionale si sono uniti a un'organizzazione che rifletteva la loro diversità. Chiamato Indians of All Tribes, questo gruppo ha eseguito un'occupazione dell'ex isola prigione che è durata diciannove mesi. Dopo l'occupazione di Alcatraz, i membri dell'American Indian Movement (AIM) nel 1972 hanno occupato la sede del Bureau of Indian Affairs (BIA) a Washington, DC, per sette giorni. Nel 1973, gli indiani d'America occuparono Wounded Knee, South Dakota, per settantuno giorni.

Il movimento Red Power mise in moto un'ondata di militanza degli Indiani d'America che alla fine portò all'abbandono della politica di risoluzione del governo degli Stati Uniti e all'adozione di una politica di autodeterminazione indiana. Durante l'occupazione di Wounded Knee, il presidente Richard Nixon restituì Blue Lake e 48,000 acri di terra al Taos pueblo, 40 milioni di acri di terra alla Navajo Nation, 21,000 acri di Mount Adams nello Stato di Washington alla tribù Yakima e circa 60,000 acri a le tribù di Warm Springs dell'Oregon. L'amministrazione Nixon ha anche aumentato il budget della BIA del 224% e ha raddoppiato i fondi per l'assistenza sanitaria indiana. Il movimento Red Power cessò di esistere come movimento coerente in seguito all'uccisione di due agenti del Federal Bureau of Investigation nella riserva di Pine Ridge, South Dakota, nel 1975. Tre membri dell'AIM furono perseguiti per il crimine. Due sono stati assolti, ma il terzo, Leonard Peltier, è stato condannato. Peltier ei suoi sostenitori hanno insistito sulla sua innocenza e hanno condannato la condotta del governo al processo.

Bibliografia

Johnson, Troy, Joane Nagel e Duane Champagne, a cura di. Attivismo degli indiani d'America: Alcatraz alla passeggiata più lunga. Urbana: University of Illinois Press, 1997.

Josephy, Alvin M., Joane Nagel e Troy Johnson, eds. Red Power: The American Indians 'Fight for Freedom. 2d ed. Lincoln: University of Nebraska Press, 1999.

TroyJohnson