Posta, via terra e diligenze

Posta, via terra e diligenze. La posta via terra e le diligenze seguirono il carro coperto nel trans-Missouri occidentale. Nel 1850 furono istituiti servizi postali mensili del governo da Independence, Missouri, a Santa Fe ea Salt Lake City. Trenta giorni furono concessi per il viaggio di sola andata su ciascuna linea. Un servizio simile tra Salt Lake City e Sacramento, in California, iniziò nel 1851. Queste rotte pagavano male, quindi di solito veniva impiegata solo una squadra per il viaggio. Le stazioni non venivano mantenute, rendendo il viaggio dei vettori solitario e talvolta pericoloso. A causa di queste strutture limitate, praticamente tutta la posta per la California è passata in piroscafo, via Panama, con un orario di trenta giorni da New York a San Francisco.

I fautori del servizio di posta via terra hanno fatto pressioni per aumentare i sussidi per la manutenzione delle stazioni e per il cambio delle squadre. Nel 1858 la Overland Mail Company semisettimanale Southern, o Butterfield, iniziò a trasportare la posta tra El Paso e Tuscon. La scelta di una rotta meridionale, tuttavia, ha fatto arrabbiare i sostenitori della rotta centrale (via Salt Lake City). Il direttore delle poste ha difeso la rotta meridionale come l'unica fattibile per i viaggi tutto l'anno. Per smentire questa tesi, William H. Russell, della ditta Russell, Majors e Waddell, nel 1860 inaugurò il Pony Express, che trasportava la posta con cadenza semestrale. Con lo scoppio della guerra civile, la Southern Overland Mail è stata spostata sulla rotta centrale nel territorio controllato dall'Unione, rafforzando ulteriormente la posizione di Russell come il principale candidato per i contratti di posta del governo.

Il Pony Express, con il suo leggendario sistema di staffetta e tempi di consegna record, è stato un successo popolare. Ma lo sviluppo più importante degli anni '1860 dell'Ottocento fu la graduale espansione di un efficiente sistema di posta e diligenza in Occidente. Nel febbraio 1860 il legislatore di Kanasas noleggiò un servizio giornaliero, il Central Overland California e il Pikes Peak Express, anch'essi gestiti da William H. Russell. Ha assorbito le linee del palco che andavano da St. Joseph, Missouri, a Denver e a Salt Lake City; il servizio fu esteso alla California nel maggio 1860. La posta su questo sistema viaggiava dal fiume Missouri alla California in venti giorni senza precedenti.

Tuttavia, i ricavi non hanno mai coperto le spese e il Pony Express è fallito dopo diciotto mesi di funzionamento. Ben Holladay acquistò la linea e il contratto nel 1862. Un vigoroso organizzatore, migliorò la linea e estese i rami all'Oregon e al Montana. Alcune tribù di nativi americani interruppero gli autobus e distrussero le stazioni nel 1864, ma la distribuzione di altri soldati liberò la strada. Wells Fargo acquistò le linee di Holladay nel 1866 e continuò le operazioni fino al completamento della prima ferrovia transcontinentale nel 1869. Gli autobus continuarono per molti anni a servire località non raggiunte per ferrovia.

La diligenza Concord, prodotta da Abbot, Downing e Company of Concord, New Hampshire, era il grande vettore terrestre di passeggeri, posta ed espresso prima del 1869. Il suo telaio poggiava su bretelle in pelle al posto delle molle e ospitava nove passeggeri all'interno e altri in alto. Una squadra di quattro o sei cavalli o muli azionava la carrozza, che di solito percorreva cento miglia in ventiquattro ore. Sebbene sostituita dalla ferrovia alla fine del XIX secolo, la diligenza continuò a vivere come simbolo di conquista, progresso e opportunità per gli americani diretti a ovest.

Bibliografia

Hafen, LeRoy R. The Overland Mail, 1849–1869: Promotore di insediamento, Precursor of Railroads. New York: AMS Press, 1969.

Holmes, Oliver Wendell e Peter Rohrbach. Stagecoach East: Stagecoach Days in the East dal periodo coloniale alla guerra civile. Washington, DC: Smithsonian Institution Press, 1983.

Ormsby, Waterman L. Il Butterfield Overland Mail. San Marino, California: Huntington Library, 1991.

Morris F. Taylor, First Mail West: Stagecoach Lines sul Santa Fe Trail. Albuquerque: University of New Mexico Press, 1971.

Contro LeRoy R.Hafen/ar