Pietro di maricourt

1260 fioriti
Ingegnere

Metodo sperimentale. Conosciuto anche come Peter Peregrinus (il pellegrino) di Maricourt, Pietro di Maricourt era un ingegnere francese il cui Di magnetismo (Sul magnete), scritto l'8 agosto 1269, è il primo grande trattato scientifico-sperimentale medievale composto nell'Europa occidentale.

Vita e scritti. Le date di nascita e morte di Pietro sono sconosciute e poco si sa della sua vita, tranne che scrisse il suo trattato mentre era ingegnere nell'esercito di Carlo I d'Angiò durante il suo assedio di Lucerna, in Italia. In Di grandezza, Scritto sotto forma di una lettera a un cavaliere di nome Siger de Foucecourt, Peter ha criticato la dipendenza dalla sola ragione, sottolineando la sperimentazione, l'abilità manuale e la tecnica come cruciali per la scienza.

Esperimenti con il magnetismo. Il lavoro di Peter sul magnete, utilizzato nel Rinascimento da William Gilbert nel suo lavoro Sul magnete (1600), descrive come costruire un magnete in modo da poter trovare il nord polare. Nell'esperimento di Peter, un ago viene posizionato sul magnete in vari punti e ogni volta che si ferma viene tracciata una linea. I risultati dimostrano che i meridiani si incontrano ai poli. Un altro degli esperimenti di Peter mostra che un ago posto in una ciotola di legno in un grande contenitore d'acqua indicherà invariabilmente il nord. Peter ha anche discusso la relazione del magnete con il ferro e la teoria dell'attrazione e repulsione magnetica, e ha suggerito che gli strumenti magnetici potrebbero fornire nuove tecnologie, descrivendo, ad esempio, una macchina a moto perpetuo e la bussola.

Fonte

Edward Grant, "Peter Peregrinus", in Dizionario di biografia scientifica, a cura di Charles Coulston Gillispie (New York: Scribner, 1970-1980), 10: 532–539.