Perry Mason

Perry Mason, probabilmente il più celebre avvocato di tutta la narrativa, personificava l'avvocato penalista ideale. Perry Mason è stato il personaggio principale in dozzine di romanzi (scritti dall'uomo che lo ha creato, Erle Stanley Gardner, 1889-1970). È apparso in diversi film e in un radio (vedi voce sotto 1920 - TV e radio nel volume 2) serie. È apparso in un classico televisione (vedi voce sotto gli anni '1940 - TV e radio nel volume 3) serie; in una seconda serie di scarso successo; e infine, in una serie di film per la TV. Mason, sostenuto dal suo fedele segretario, Della Street, e da un investigatore privato dedicato, Paul Drake, era determinato a vincere i suoi casi. Il diritto è sempre stato dalla sua parte. Non si è mai riposato finché non ha inchiodato con successo il vero cattivo e salvato il suo cliente sempre innocente. Negli anni precedenti la popolarità di serie TV basate su avvocati più complesse come LA Law (1986-94), e l'emergere di Court TV e la trasmissione del processo per omicidio di OJ Simpson (1947–; vedi voce sotto 1990s - The Way We Lived nel volume 5), la fama di Perry Mason è stata costruita sulla sua reputazione di non perdere quasi mai un caso.

Perry Mason è apparso per la prima volta sulla pagina stampata in Il caso degli artigli di velluto (1933). Seguirono quasi ottanta romanzi aggiuntivi. Poi, tra il 1934 e il 1937, la Warner Brothers ne produsse sei Perry Mason lungometraggi. Tre attori hanno interpretato l'astuto avvocato: Warren William (1895-1948), Ricardo Cortez (1899-1977) e Donald Woods (1906-1998). La serie radiofonica andò dal 1943 al 1955. Quattro altri artisti furono ascoltati come Mason nella serie radiofonica, che era in parte una soap opera, in parte un dramma poliziesco: Bartlett Robinson (1912-1986), Santos Ortega (1900-1976), Donald Briggs (1911–1986) e John Larkin (1912–1965).

Il Perry Mason di gran lunga più famoso è stato Raymond Burr (1917–1993), un bell'attore caratterista che ha interpretato il ruolo nella lunga serie TV (1957–1966). Burr era il massone ideale, che conferiva al personaggio una combinazione di intelligenza premurosa e determinazione d'acciaio. Opportunamente, l'ultimo episodio della serie era intitolato "Il caso della dissolvenza finale". Erle Stanley Gardner è comparso come giudice del caso.

Una serie di follow-up, Il nuovo Perry Mason (1973–1974), con Monte Markham (1935–) nel ruolo del titolo, durò solo una stagione. Poi, tra il 1985 e il 1993, un vecchio Burr ha interpretato Mason in più di due dozzine di film televisivi molto apprezzati. Il primo è stato intitolato Il ritorno di Perry Mason (1985).

—Rob Edelman

Per maggiori informazioni

Gardner, Erle Stanley. Il caso degli artigli di velluto. New York: William Morrow, 1933.

Gardner, Erle Stanley. Sette romanzi completi. New York: Avenel Books, 1979.

Hughes, Dorothy. Erle Stanley Gardner: The Case of the Real Perry Mason. New York: William Morrow, 1978.

Kelleher, Brian e Diana Merrill. The Perry Mason TV Show Book. New York: St.Martin's Press, 1987.