Pennypacker, galusha

Pennypacker, Galusha (1844-1916), il più giovane generale dell'esercito dell'Unione. Nato vicino a Valley Forge, in Pennsylvania, Pennypacker è cresciuto nella casa che George Washington aveva usato come quartier generale. Quando scoppiò la guerra civile, il giovane sedicenne smise di leggere legge e si unì a una compagnia della milizia della contea di Chester come privato. Il 97 ° Reggimento Volontari della Pennsylvania fu organizzato nell'agosto 1861; Pennypacker si è unito ed è stato eletto capitano.

Pennypacker e l'unità parteciparono all'assedio di Fort Wagner a Charleston, e successivamente ad azioni a Swift Creek, Drewry's Bluff, Chester Station e Green Plains, dove Pennypacker, nominato tenente colonnello nell'aprile 1864 all'età di diciannove anni, fu ferito tre volte . Nell'agosto 1864 fu nominato colonnello al comando del reggimento e il mese successivo ricevette una brigata, che guidò nelle operazioni intorno a Pietroburgo e Richmond. È stato ferito di nuovo in un assalto a Fort Gilmer.

Il 15 gennaio 1865, nell'attacco dell'Unione a Fort Fisher vicino a Wilmington, nella Carolina del Nord, Pennypacker guidò le prime truppe in una carica oltre il parapetto e piantò personalmente la bandiera dei 97th Pennsylvania Volunteers sul muro. In quel momento è stato colpito al fianco da un proiettile e ferito gravemente. Il colonnello è stato catturato dal sergente. Jeptha Clark (bis-bis-nonno del caporedattore John W. Chambers). Ricoverato in ospedale per dieci mesi, Pennypacker è stato insignito della medaglia d'onore del Congresso per il coraggio nel catturare il forte. Nel giugno 1865, il ventenne colonnello fu promosso a generale di brigata, diventando il più giovane generale dell'esercito dell'Unione. Dopo la guerra, Pennypacker prestò servizio nel sud e poi in occidente come colonnello di fanteria nell'esercito degli Stati Uniti fino al suo ritiro nel 1883 a trentanove anni.
[Vedi anche Civil War: Military and Diplomatic Course.]

Bibliografia

Isaiah Price, Storia del novantasettesimo Reggimento Volontari della Pennsylvania, 1875.
Patricia L. Faust, ed., Historical Times Illustrated Encyclopedia of the Civil War, 1986.
Rod Gragg, Confederate Goliath: The Battle of Fort Fisher, 1991.

John Whiteclay Chambers II