Nethersole, noel newton

2 Novembre 1903
17 Marzo 1959

Esperto finanziario ed economista politico, Noel Newton Nethersole è stato ministro delle finanze e il primo ministro della Giamaica prima dell'indipendenza dal 1955 fino alla sua morte. Tuttavia, questo ruolo, sebbene probabilmente il suo più importante nella storia della Giamaica, si è verificato abbastanza tardi nella sua vita. Prima di ricoprire questa posizione ministeriale, Nethersole era stato uno studioso di Rhodes (1922) e un avvocato. Fu ammesso come avvocato per la Corte Suprema della Giamaica nel 1931. Nethersole eccelleva nel cricket ed è stato capitano della squadra di cricket della Giamaica tra il 1932 e il 1939. Ha anche servito nel Jamaica Cricket Board per vent'anni ed è stato membro del West Indian Cricket consiglio per sedici anni. Inoltre, Nethersole è stato presidente del comitato finanziario della Kingston and Saint Andrew Corporation. È stato anche membro della fondazione e primo vicepresidente del Partito nazionale del popolo (PNP), uno dei due principali partiti politici della Giamaica.

In qualità di ministro delle finanze, Nethersole ha il merito di aver modernizzato il ministero e le sue filiali. Nel 1957 Nethersole creò la Divisione Investimenti del ministero, che gestiva il movimento di capitali dentro e fuori il paese. Nethersole ha anche fatto la storia guidando la Giamaica nell'arduo compito di raccogliere un prestito di 12.5 milioni di dollari USA sul mercato monetario di New York. La Giamaica divenne il primo paese coloniale a collocare un tale prestito nel mercato monetario internazionale. Il prestito ha portato a una maggiore disponibilità di capitale per i servizi pubblici in Giamaica e nel paese è diventato meno dipendente dalla Gran Bretagna. Ha anche posto le basi per una significativa indipendenza economica del paese. Per quanto impressionante sia stata questa impresa, l'obiettivo principale di Nethersole era quello di creare una banca centrale della Giamaica, un'ambizione che si è concretizzata poco dopo la sua morte. La strada su cui si trova la Bank of Jamaica è stata ufficialmente chiamata Nethersole Place nel 1975 in onore del suo padre fondatore. Nethersole ha anche lavorato sugli aspetti finanziari della Federazione delle Indie Occidentali di breve durata.

A parte le sue responsabilità ministeriali, Nethersole, insieme a Ken Hill, diresse la National Reform Association a partire dal 1937. Questa organizzazione aprì la strada al PNP. Inoltre, Nethersole è stato presidente del Consiglio sindacale e ha guidato il sindacato industriale Bustamante (BITU) quando il suo leader, Alexander Bustamante, è stato detenuto per diciassette mesi durante la seconda guerra mondiale. Bustamante è stato posto in detenzione nel 1940 per aver incitato tre importanti scioperi in meno di un anno, che era una presunta violazione della legge sulla difesa del regno. Nethersole fu anche scelto come primo presidente della National Workers Union, e divenne membro del parlamento dopo le elezioni generali del 1949, aprendo la strada ai suoi successi rivoluzionari nel ministero delle finanze.

Nonostante i suoi successi, Nethersole è stato spesso criticato dai media per aver gestito in segreto i negoziati economici all'estero del paese. Era anche presidente del comitato investigativo all'interno del PNP che era responsabile dell'espulsione di Ken Hill, Frank Hill, Arthur Henry e Richard Hart dal partito a causa delle loro opinioni "di sinistra". Tuttavia, la popolarità di Nethersole nell'arena del cricket e come genio finanziario superava di gran lunga quelli che venivano percepiti come i suoi difetti. La sua intuizione, lungimiranza e duro lavoro non solo hanno posto le basi per lo sviluppo della Banca della Giamaica, ma sono stati determinanti nel tracciare un percorso verso l'indipendenza economica del paese.

Guarda anche Partito nazionale popolare; Politica e politici nei Caraibi

Bibliografia

Carnegie, James. Alcuni aspetti della politica giamaicana, 1918-1938. Kingston: Institute of Jamaica, 1973.

Carnegie, James. Noel Newton Nethersole: un breve studio. Kingston: Bank of Jamaica, 1975.

Nettleford, Rex, ed. Manley and the New Jamaica: Selected Speeches and Writings, 1938–1968. Port of Spain, Trinidad e Tobago e Kingston, Giamaica: Longmans Caribbean, 1971.

dalea m. fagiolo (2005)