Motel

I motel si sono sviluppati nel secondo decennio del ventesimo secolo per soddisfare la necessità di sistemazioni per dormire funzionali, accessibili ed economiche che soddisfino il numero crescente di viaggiatori in auto. Diversamente conosciuti come "cabine per turisti", "campi automobilistici" o "campi di cabine", complessi di cabine gestiti individualmente sorsero lungo le autostrade, specialmente nel sud e nell'ovest.

Il termine "motel", una contrazione di "motore" e "hotel", fu coniato a metà degli anni '1920. A metà degli anni '1930 i motel erano più decorativi, con esterni pittoreschi che imitavano motivi architettonici locali. Alcuni imprenditori hanno sperimentato design lussuosi o esotici, compresi alloggi adattati da aerei o modellati su baite, strutture storiche e persino wigwam.

Il numero di motel esplose dopo la seconda guerra mondiale (1939-1945), triplicandosi da circa 20,000 nel 1940

a oltre 60,000 entro il 1960. Unità fisse più economiche e standardizzate, individuate da cartelli assurdamente sgargianti, sostituirono gradualmente le cabine come design preferito del motel.

Nella seconda metà del ventesimo secolo, il motel di proprietà individuale lasciò il posto a catene aziendali come Best Western e Holiday Inn. I motel sono sempre più simili agli hotel che una volta sfidavano, individuando nelle aree urbane, aggiungendo storie e, soprattutto, creando spazi eleganti e centri commerciali per ospitare eventi privati ​​e aziendali.

Bibliografia

Jakle, John A., Keith A. Sculle e Jefferson S. Rogers. Il Motel in America. Baltimora e Londra: Johns Hopkins University Press, 1996.

Margolies, John. A casa lontano da casa: Motel in America. Boston: Little, Brown, Bulfinch Press, 1995.

Sculle, Keith A. "La catena del villaggio di Wigwam di Frank Redford: un collegamento nella modernizzazione del ciglio della strada". In Roadside America: l'automobile nel design e nella cultura. A cura di Jan Jennings. Ames: Iowa State University Press per la Society for Commercial Archaeology, 1990.

PerryFrank