Monkees

L'enorme successo dei primi due scarafaggi (vedi voce sotto 1960 - Musica nel volume 4) film, Notte di A Day duro (1964; vedi voce sotto 1960 - Film e teatro nel volume 4) e Aiutare (1965), ha spinto i produttori Bob Rafelson (1933–) e Bert Schneider (c. 1933–) a provare a duplicare il modulo su televisione (vedi voce sotto gli anni '1940 - TV e radio nel volume 3). Hanno immaginato uno spettacolo costruito attorno a un vero rock and roll (vedi voce sotto gli anni '1950 — Musica nel volume 3) band i cui membri suonerebbero da soli. Come i film dei Beatles, ogni spettacolo sarebbe caratterizzato da una trama minimale, una grande quantità di corse in giro (chiamate "romp" dai produttori) da parte dei personaggi e le canzoni del gruppo come parte della colonna sonora. Il risultato è stato Le scimmie.

La band era composta dall'inglese Davy Jones (1945–) e dagli americani Peter Tork (1942–), Micky Dolenz (1945–) e Mike Nesmith (1942–). All'inizio, nessuno dei ragazzi tranne Nesmith sapeva suonare uno strumento musicale. Invece, sono stati scelti per il loro aspetto carino, capacità di recitazione adeguate e capacità di canto pop sopra la media.

I Monkees hanno avuto successo sia come band che come programma televisivo. I loro album iniziali sono stati registrati utilizzando musicisti in studio, anche se le quattro star hanno acquisito rapidamente abilità strumentali. "Last Train to Clarksville", il loro primo singolo, è stato un successo tra i primi dieci. È stato seguito da altri cinque, tra cui "Daydream Believer", "Valerie", "Girl" e "I'm a Believer." I loro album venduti a milioni.

Lo show televisivo ha avuto un enorme successo nella sua prima stagione (1966-67), vincendo sia voti alti che un Emmy Award per la migliore serie comica. Come previsto fin dall'inizio, lo spettacolo ha alimentato le vendite di album e concerti, e viceversa. Tuttavia, gli ascolti dello spettacolo sono diminuiti nella sua seconda stagione ed è stato cancellato nel 1968. Lo stesso anno, un bizzarro film di Monkees, Capo, è stato rilasciato, prodotto da Rafelson. Il film è stato scritto da lui e dall'attore Jack Nicholson (1937–). Il film è fallito al botteghino e poco dopo i Monkees si sono lasciati.

La band (senza Nesmith) si riunì per un tour di successo nel 1986, scatenando un mini revival dei Monkees. L'anno successivo, è stato fatto un tentativo di far rivivere il concetto di Monkees con nuovi membri della band, ma lo show televisivo e l'album risultanti fallirono miseramente.

Tutti e quattro i membri originali si sono riuniti per un tour nel 1996 e nel 1997, ma la riunione era temporanea. Jones e Dolenz hanno formato un duetto a tema Monkees e hanno iniziato a fare tournée nel 2001.

—Justin Gustainis

Per maggiori informazioni

Baker, Glenn A. Monkeemania: The True Story of the Monkees. New York: St.Martin's Press, 1986.

Bronson, Harold. Ehi, ehi, siamo le scimmie. Santa Monica, CA: General Publishing Group, 1996.

Dolenz, Micky e Mark Bego. I'm a Believer: My Life of Monkees, Music, and Madness. New York: Hyperion, 1993.

Ehi, ehi. . . È la home page di Monkees.http://www.monkees.net (visitato il 18 marzo 2002).

Wincentsen, Edward. The Monkees: Memories and the Magic. Pickens, SC: Wynn, 2000.