Linea Maryland

Linea Maryland. La linea del Maryland, nonostante le sue significative prestazioni di combattimento da Long Island nel 1776 attraverso le campagne meridionali di Horatio Gates e Nathanael Greene, è una delle linee di confine meno comprese nella guerra rivoluzionaria. Iniziò il 1 ° gennaio 1776 come truppe statali a tempo pieno autorizzate dalla Convenzione del Maryland: un unico reggimento più sette compagnie di fanteria indipendenti (c'erano anche due compagnie di artiglieria). Le compagnie di fucilieri continentali sollevate nel 1775 furono organizzate sotto la supervisione del Comitato di sicurezza della contea di Frederick, non della Convenzione. Nell'estate del 1776 il Congresso creò due reggimenti extra continentali - il Maryland e Virginia Rifle Regiment e il battaglione tedesco - e il Maryland fornì la metà di ciascuno di essi. I fucilieri, il battaglione tedesco e le compagnie di artiglieria fornite dal Maryland allo sforzo bellico non facevano formalmente parte della linea del Maryland. Lo stato ha anche accettato di inviare quattro battaglioni di milizie volontarie al campo volante (un campo volante era un'unità specificamente destinata a operare rapidamente in risposta a una minaccia; era l'equivalente dell'epoca della "forza d'attacco mobile" di oggi).

La linea del Maryland nell'esercito continentale apparve il 17 agosto 1776, quando il Congresso assegnò una quota di due reggimenti di fanteria al Maryland e le truppe statali cambiarono il loro status senza creare un secondo elemento di comando e personale per le compagnie indipendenti. La quota ampliata assegnata per il 1777 prevedeva otto reggimenti. Un attento lavoro di base da parte di un comitato in visita il 10 dicembre 1776 assegnò gli ufficiali incaricati di aumentare le società richieste dalla quota. Il vecchio reggimento si arruolò nuovamente come Primo Reggimento del Maryland e le compagnie indipendenti come Secondo; dal terzo al settimo reggimento furono costruiti attorno al resto dei veterani della campagna del 1776. I quadri del Terzo Reggimento provenivano da alcuni regolari, ma gli altri provenivano dai quattro battaglioni del campo volante. Il Maryland si rifiutò di formare un ottavo reggimento, sostenendo che i suoi contributi ai due reggimenti continentali extra contavano come un intero reggimento aggiuntivo. Questo problema rimase oggetto di controversia fino al 1781.

La Maryland Line servì come divisione a due brigate (con un reggimento esterno che riempiva il buco lasciato dall'ottavo "disperso") e marciò a sud per rinforzare Charleston nel 1780 con il Reggimento Delaware. La divisione non arrivò prima della caduta della città, ma formò il cuore dell'esercito di rimpiazzo meridionale del maggiore generale Horatio Gates. Il 15 luglio 1780 a Deep River, nella Carolina del Nord, il maggiore generale Johann De Kalb emise ordini di divisione che riorganizzarono temporaneamente la divisione per una migliore efficienza di combattimento in un'unica brigata di quattro battaglioni completi, e inviò gli ufficiali in eccedenza a casa per reclutare, progettando di riprendere il configurazione ufficiale quando sono arrivate le sostituzioni. Il Primo e il Settimo reggimento formarono il primo battaglione, guidato dal tenente colonnello Peter Adams. Il Secondo Maryland e il Reggimento Delaware formarono il Secondo Battaglione, sotto il tenente colonnello Benjamin Ford. Il terzo e il quinto reggimento formarono il terzo battaglione, sotto il colonnello John Gunby. Il quarto e il sesto reggimento formarono il quarto battaglione sotto il colonnello Williams.

A Camden la brigata ha combattuto brillantemente, ma ha subito pesanti perdite. Ciò portò a una seconda riorganizzazione provvisoria a Hillsboro, nella Carolina del Nord, il 3 settembre 1780. I sopravvissuti formarono ora un unico reggimento a piena forza comandato dal colonnello Otho Holland Williams e schierandosi come due battaglioni di quattro compagnie più una compagnia leggera. Ufficialmente la linea del Maryland scese a cinque reggimenti il ​​1 ° gennaio 1781, ma in realtà i due battaglioni furono ricostituiti come il primo e il secondo reggimento del Maryland, che combatterono sotto il maggiore generale Nathaniel Greene. Quando i rimpiazzi arrivarono nel febbraio 1781, queste truppe furono usate per ricostituire nominalmente il quinto reggimento. In pratica formarono una compagnia che serviva in combattimento come allegati al Primo e Secondo Reggimento. Il Terzo e il Quarto reggimento si riorganizzarono nel corso dell'anno nel Maryland e prestarono servizio nella campagna di Yorktown prima di dirigersi a sud. Nel 1782 e 1783, mentre gli inglesi evacuavano il sud, Greene mandò a casa i Maryland in più fasi, con l'ultimo della linea che si sciolse il 15 novembre 1783.