Linea Gustav

Linea Gustav, cintura di fortificazioni tedesche nell'Italia meridionale durante la seconda guerra mondiale. Sperando di fermare l'invasione alleata dell'Italia a sud di Roma, nel novembre 1943 il feldmaresciallo Albert Kesselring ordinò la formazione di tre cinture difensive profonde quaranta miglia. La linea Barbara e la linea Bernhard erano posizioni avanzate progettate per guadagnare tempo per costruire l'ultima e più forte linea Gustav. Le truppe alleate chiamarono tutte e tre la Winter Line. Correndo da Minturno, attraverso Cassino, attraverso l'Appennino, e dietro il fiume Sangro fino all'Adriatico, bloccava gli accessi a Roma attraverso Avezzano a est e attraverso la Valle del Liri a ovest.

I tedeschi radicarono la linea Gustav nelle alture di Sant'Ambrogio, Monte Cassino e altre vette che davano loro una perfetta osservazione sulle valli dei fiumi Rapido e Garigliano. Le truppe veterane avevano bunker di cemento, postazioni di mitragliatrici, filo spinato, mine, mortai e artiglieria da impiegare contro gli aggressori.

Cercando di entrare nella Valle del Liri e avanzare verso Anzio, la Quinta Armata americana attaccò la Linea Gustav a metà gennaio 1944. Le unità britanniche attraversarono il Garigliano ma non furono in grado di sfondare le difese, mentre gli americani tentarono di attraversare il Rapido e di superare Monte Cassino fallito. Dopo che i bombardamenti aerei distrussero l'abbazia di Monte Cassino, fallirono anche gli attacchi delle truppe neozelandesi del 15 febbraio e del 15 marzo.

L'11 maggio, il corpo di spedizione francese del generale Alphonse Juin ruppe la linea Gustav, consentendo alle truppe polacche di prendere Monte Cassino, alle forze britanniche e canadesi di risalire la Valle del Liri e alle unità americane di avanzare lungo la costa fino ad Anzio. Dopo aver combattuto magnifiche battaglie difensive nella Linea Gustav, Kesselring si ritirò, abbandonò Roma e si trasferì in nuove posizioni difensive lungo la Linea Gotica nell'Appennino settentrionale.

Bibliografia

Blumenson, Martin. Bloody River: La vera tragedia del Rapido. Boston: Houghton Mifflin, 1970, 1998.

D'Este, Carlo. Anzio e la battaglia per Roma. New York: Harper Collins, 1991.

Fisher, Ernest F., Jr. Cassino alle Alpi. Washington, DC: Ufficio stampa del governo degli Stati Uniti, 1977, 1993.

martynBlumenson/ar