Lettera d’amore di un soldato (8 giugno 1777, di alexander scammell)

Alexander Scammell era il rampollo di un'importante famiglia del Massachusetts, un generale dell'esercito continentale e popolarmente il primo ufficiale patriota ad abbattere un "Jack" britannico. In questa lettera, ha scritto al suo amore Abigail Bishop per descrivere i doveri che includono il mantenimento dello spirito dei suoi uomini attraverso la malattia e la scarsità, così come lo spiacevole compito di processare i suoi commilitoni nelle corti marziali. La lettera, composta nell'indirizzo formale comune tra gli istruiti del tempo, consente uno sguardo nella vita privata, nelle speranze e nelle paure di un colono durante i primi giorni della Rivoluzione. Purtroppo, la bella visione di se stesso di Scammell al fianco di Abigail non doveva essere. Nonostante la sua reputazione e il suo status, la sua proposta di matrimonio fu accolta freddamente. Nel luglio 1778, durante l'assedio di Yorktown durante una ricognizione di routine di posizioni britanniche abbandonate, fu sorpreso da una pattuglia di soldati dell'Assia e ucciso.

Laura M.mugnaio,
Vanderbilt University

Guarda anche Rivoluzione, americana: storia militare .

8 giugno 1777.

Mia carissima Naby.

Dopo una marcia molto severa per cento miglia a piedi, attraverso i boschi in una Strada eccessivamente melmosa, tempo umido e piovoso accompagnato da neve e grandine, sono arrivato il 20 maggio a Ticonderoga. Ora sono di stanza in quelle che vengono chiamate le linee francesi, dove l'anno scorso l'esercito britannico ha subito una sconfitta così fatale e ha perso così tanti uomini - e se ci attaccheranno nello stesso posto non dubito che saremo in grado di farlo. i sorrisi del sovrintendente Providence per dare loro un rovesciamento fatale - I nostri uomini sono ben forniti e sono dell'opinione che si comporteranno bene - Il sangue dei nostri compatrioti assassinati grida vendetta su quei cattivi britannici e spero che saremo i solo strumenti di vendetta. Anche se preferirei di gran lunga potermi ritirare per godermi i dolci della libertà e la felicità domestica, ma soprattutto il piacevole Incantesimo della vostra cara Compagnia. Ma fintanto che il mio Paese richiede i miei massimi sforzi, devo dedicarmi interamente al suo Servizio: sebbene abituato al Servizio, ora sono entrato in una nuova scena, ho un gradevole e degno gruppo di Ufficiali, ma i miei uomini sono indisciplinati, sono esposti a doveri severi, molti dei quali malati, ma mal coperti. Mi considerano un padre comune - e potresti benissimo giudicare le mie spiacevoli sensazioni, quando non sono in grado di permettermele, o procurarmi i mezzi per metterle a proprio agio - Tuttavia cercherò di fare tutto ciò che posso per loro, e se possibile, fai in modo che mi paghino un'obbedienza pronta e implicita, attraverso l'amore e l'affetto, piuttosto che attraverso la paura e il terrore - Al momento abbiamo una situazione molto piacevole e salutare - Di buon umore e abbiamo buone provviste - E spero all'inizio del prossimo autunno o Inverno per farmi il piacere di aspettarti a Mistic a meno che tu non lo proibisca.

I teneri momenti che abbiamo trascorso insieme ancora, e sempre rimarranno, rimangono freschi nella mia memoria - Tu sei sempre presente nel mio cuore estasiato - e un mutuo ritorno di Affetto da te, trovo sempre più necessario alla mia Felicità - custodisci l'Amore, mia carissima Nabby, che hai professato così generosamente per me - Anche se sono molto distante da te, ricorda ancora che sono il tuo ammiratore costante e più affettuoso - Avrei dovuto scriverti prima, ma essendo ordinato su chi è sgradevole Comando di sedersi come presidente di una corte marziale di Genl. Per processare uomini per le loro vite, molti dei quali li hanno giustamente persi - e per processare diversi cattivi che hanno tentato di diffondere il vaiolo - ti assicuro che è un Nascita, e ha preoccupato la mia mente più di qualsiasi comando a cui abbia mai assistito - Ma spero di poter mai adempiere al mio dovere in modo tale da non essere mai soggetto a riflessioni sgradevoli - sono stato costante su detta Corte sin dal mio arrivo e questa è la prima occasione che ho d di scriverti - spero quindi che tu non mi imputi alcuna negligenza Ma mi consideri mai tuo inalterabilmente - Mia adorabile ragazza, scrivi ogni opportunità a

Ys

Alexd Scammell

Scrivimi ogni opportunità.

Signorina Naby Bishop.

PS - Desidero ardentemente il momento in cui tramite te posso inviare i miei doverosi saluti ai tuoi Genitori Hond con il tenero Nome di Padre e Madre - 23 giugno 1777.

Mi congratulo con te per la rimozione della causa della tua paura mentre Burgoyne sta per attaccare Ticonderoga e non Boston. Spero che riusciremo a tenerlo lontano.