Leggi, George

Leggi, George. (1733–1798). Avvocato, firmatario, presidente ad interim del Delaware. Nato a Cecil County, Maryland, il 18 settembre 1733, Read ha studiato legge a Philadelphia; fu ammesso all'albo nel 1753; e si stabilì a New Castle, Delaware. Nel 1763 fu eletto procuratore generale del Delaware, ricoprendo questo incarico per il decennio successivo. La politica di Read corrispondeva a quella del suo caro amico, John Dickinson. Era attivo nel resistere all'autorità britannica, essendo un leader dei comitati di corrispondenza della sua provincia. Nel Congresso Continentale dal 1774 al settembre 1777, si oppose all'indipendenza ma divenne un firmatario ed entusiasta sostenitore della Dichiarazione di Indipendenza una volta adottata. Ha svolto un ruolo importante nel plasmare la costituzione dello stato e nel 1776 divenne vice presidente del Delaware. Quando il presidente John McKinly fu catturato dagli inglesi a Wilmington nel settembre 1777, Read lasciò Filadelfia per assumere le sue funzioni e le svolse fino a quando non fu sollevato, su sua richiesta, il 31 marzo 1778. Gli viene attribuito il massimo sostegno possibile di lo sforzo bellico di un popolo tiepido e di una legislatura inesperta e non completamente organizzata.

Continuando come membro del Consiglio del Delaware, ha svolto un ruolo di primo piano nella politica del dopoguerra. In qualità di sostenitore dei diritti dei piccoli stati alla Convenzione costituzionale del 1787, e condividendo le idee di Hamilton per il governo centrale più forte possibile, ha comunque accettato i compromessi della Convenzione ed è accreditato per il suo stato di essere il primo a ratificare la Costituzione. Eletto al primo Senato degli Stati Uniti nel 1788, Read ha sostenuto l'amministrazione di Washington nell'assunzione di debiti statali, la banca nazionale e la legge sulle accise. Il 18 settembre 1793, Read si dimise dal Senato per diventare capo della giustizia del Delaware, carica che mantenne fino alla sua morte il 21 settembre 1798.

Bibliografia

Leggi, William T. Vita e corrispondenza di George Read: firmatario della Dichiarazione di indipendenza. Philadelphia: Lippincott, 1870.

                              rivisto da Michael Bellesiles