La marcia di Kearny in California

La marcia di Kearny in California. Subito dopo l'inizio della guerra messicano-americana nel giugno 1846, il generale Stephen Watts Kearny guidò l'esercito dell'ovest fuori da Fort Leavenworth, Kansas, con l'ordine di marciare lungo il Santa Fe Trail nell'Alta California e prendere possesso del territorio per gli Stati Uniti. La sua rapida e violenta invasione della scarsamente popolata frontiera settentrionale del Messico non incontrò resistenza. Il 15 agosto, l'Esercito dell'Ovest marciò a Las Vegas, nel New Mexico, e tre giorni dopo entrò a Santa Fe. Il 25 settembre, Kearny si trasferì di nuovo a ovest, il suo numero si ridusse notevolmente poiché i suoi volontari si erano diretti a sud in Messico per unirsi alla guerra lì.

Il 6 ottobre a Socorro, nel New Mexico, Kearny ha incontrato il famoso scout Kit Carson in arrivo verso est con la notizia che la California era già in mano americana. Sapendo che il peggio del sentiero si trovava davanti a lui e credendo che i combattimenti fossero finiti, Kearny ridusse la sua forza a cento dragoni e alcuni cacciatori, ora tutti montati su muli, e requisì i servizi di un Carson in protesta.

L'esercito si spinse a ovest lungo il fiume Gila, attraverso l'aspro deserto di Sonora. A metà strada Kearny apprese che i Californios si erano ribellati, gettando gli americani fuori da Los Angeles e Santa Barbara. L'esercito proseguì in condizioni che ridussero uomini e bestie alla fame. Quasi morti, sono inciampati nella California orientale il 2 dicembre. Quattro giorni dopo, nel villaggio indiano di San Pascual, incontrò un gruppo di cavalieri del Californio, Kearny attaccò, forse per prendere i cavalli freschi. Le recenti piogge hanno reso inutili le armi degli americani; i Californios contrattaccarono con lance e reatas (lassos). Nella furiosa scaramuccia morirono ventidue americani. Lo stesso Kearny è stato ferito. Tormentato dai Californios, il suo esercito barcollò a San Diego il 12 dicembre, dove unì le forze con il commodoro Robert F. Stockton. Il 10 gennaio 1847 Kearny e Stockton marciarono a Los Angeles e pose fine alla rivolta. Kearny non si riprese mai completamente dalle ferite e morì nel 1848.

Bibliografia

Clarke, Dwight L. Stephen Watts Kearney: Soldier of the West. Norman: University of Oklahoma Press, 1961.

CeceliaOlanda