La lepre, John Philip

De haas, john philip. (1735–1786). Generale continentale. Pennsylvania. Nato in Olanda, John Philip De Haas arrivò in America con i suoi genitori intorno al 1737 e si stabilì a Lancaster, in Pennsylvania. De Haas era un guardiamarina nel battaglione provinciale della Pennsylvania nel dicembre 1757 ed era di stanza sul fiume Susquehanna. Ha accompagnato la spedizione del generale John Forbes a Fort Duquesne l'anno successivo, ha servito per tutto il resto della Guerra dei Sette Anni, e durante la Guerra di Pontiac ha preso parte alla vittoria del colonnello Henry Bouquet a Bushy Run nell'agosto 1763. Durante il periodo dal 1765 al 1779, era un magistrato locale e impegnato nell'industria del ferro della contea di Lancaster. Nel 1775 creò una compagnia di milizie, fu nominato maggiore dei Provinciali della Pennsylvania e il 25 ottobre 1776 fu nominato colonnello del Primo Battaglione della Pennsylvania. Ha guidato questa unità in Canada ed è accreditato di aver salvato Benedict Arnold dalla possibile cattura a Lachine arrivando con quattro compagnie per scacciare una colonna nemica. Durante la ritirata dal Canada operò tra Montreal e Sorel nel mese di giugno 1776, prima di unirsi al ritiro definitivo a Ticonderoga.

Il primo battaglione della Pennsylvania di De Haas formò il nucleo dei Second Pennsylvania Continentals, di cui fu nominato colonnello il 25 ottobre 1776. Fu nominato generale di brigata il 21 febbraio 1777, ma esitò così a lungo nel riconoscere la sua promozione che il generale George Washington scrisse a giugno per chiedere se era ancora nell'esercito. Sembra che non lo fosse, poiché De Haas non compare nei registri di servizio dal 1777 fino al suo ritiro ufficiale il 3 novembre 1783, tranne per essere stato brevettato come maggiore generale il 30 settembre 1780. È possibile che, durante gli anni successivi , era in pensione non ufficiale perché non si poteva trovare nessuna brigata da comandare. Nel 1779 si trasferì a Philadelphia, dove morì nel 1786.