Kantorovich, leonid vitaliyevich

(1912–1986), matematico ed economista sovietico; fondatore della teoria della pianificazione ottima e della programmazione lineare.

Kantorovich ha mostrato le prime promesse come scienziato matematico, entrando all'università di Leningrado all'età di quattordici anni e laureandosi a diciotto. Lì fece ricerche sulla teoria degli insiemi e presto incontrò altri grandi matematici sovietici, tra cui Andrey Nikolaevich Kolmogorov. Nel 1934 Kantorovich divenne professore ordinario. Dopo la guerra, ha svolto un ruolo importante nel nuovo ramo siberiano dell'Accademia delle scienze, trasferendosi a Novosibirsk nel 1960.

Durante gli anni '1930 Kantorovich contribuì allo sviluppo della teoria degli spazi funzionali parzialmente ordinati. Nel 1938 iniziò il suo lavoro applicativo in economia quando gli fu chiesto dal Laboratory of the Plywood Trust di risolvere il problema della distribuzione di materie prime per massimizzare la produttività delle apparecchiature sotto restrizioni quantitative. Questo problema si è rivelato matematicamente simile a quello dell'ottimizzazione di un'area seminata o della distribuzione dei flussi di trasporto. Kantorovich ha risolto il problema utilizzando una sorta di analisi funzionale che ha chiamato "metodo di risoluzione dei moltiplicatori". Nel 1939 aveva pubblicato un piccolo libro che esponeva le idee e gli algoritmi principali della programmazione lineare, successivamente avanzati indipendentemente da Tjalling Koopmans, George Dantzig e altri. Successivamente, Kantorovich ha combinato la programmazione lineare con l'idea di programmazione dinamica per far avanzare i metodi per il calcolo dei prezzi all'ingrosso e delle tariffe di trasporto, una norma per l'efficacia degli investimenti di capitale e delle quote di ammortamento e altri pagamenti. Questo lavoro, generalizzato ai problemi di pianificazione a livello industriale, regionale o nazionale, lo portò a ricevere nel 1975 il Premio della Banca di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel, l'unico economista sovietico mai così onorato. Membro a pieno titolo dell'Accademia delle scienze dell'URSS dal 1960, Kantorovich ha ricevuto il Premio Lenin e molte altre onorificenze in Russia e all'estero.