Jean baptiste vaquette de gribeauval

Jean Baptiste Vaquette de Gribeauval (1715-1789) era noto per i suoi sforzi riusciti per riformare il braccio di artiglieria dell'esercito francese durante il XVIII secolo. Ha introdotto cambiamenti che hanno rivoluzionato l'uso dell'artiglieria, cambiamenti che sono stati successivamente adottati dall'esercito americano. Gribeauval ha anche fatto una campagna per le riforme per migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei soldati francesi.

Jean Baptiste de Gribeauval è nato il 15 settembre 1715 in Francia. Entrò nell'esercito francese nel 1732 e nel giro di tre anni fu promosso al grado di ufficiale. Durante la Guerra dei Sette Anni, che durò dal 1756 al 1763, Gribeauval fu aggregato all'esercito austriaco come generale di artiglieria. Tra il 6 agosto e il 9 ottobre 1762 difese Schweidnitz da Federico il Grande. Gribeauval era incuriosito dall'uso dell'artiglieria che aveva osservato in Austria. Ritornato in Francia come tenente generale, tentò di utilizzare le conoscenze acquisite in Austria per migliorare il sistema di artiglieria obsoleto e caotico del suo paese. Gribeauval ha incontrato la resistenza dei funzionari governativi quando ha cercato di applicare ciò che aveva imparato sul campo. Nel 1765, iniziò a considerare l'implementazione di specifiche standard per le pistole, designando le pistole in base al loro utilizzo e assicurandosi che l'esercito usasse pistole più leggere per una maggiore facilità di manipolazione. Gribeauval ha anche esplorato la possibilità di imbrigliare i cavalli in un modello migliorato al fine di trasportare più attrezzature e assumere conducenti più affidabili. Era responsabile del miglioramento dell'hardware che ha aiutato le pistole francesi a essere montate e utilizzate in modo più efficace.

Implementate le riforme dell'artiglieria

Nel 1776 Gribeauval fu assegnato alla posizione di generale di artiglieria. In questa veste, addestrò ufficiali più giovani, tra cui Napoleone Bonaparte, e fu in grado di attuare le sue riforme di artiglieria su vasta scala. Aumentò i salari dati ai soldati e migliorò gli alloggi degli uomini di rango inferiore. Inoltre, Gribeauval è stato in grado di standardizzare il calibro dei cannoni e aumentare la loro mobilità riducendo la lunghezza e il peso dei tubi. Introdusse anche l'obice, che era comunemente usato da altri eserciti dell'epoca. Gribeauval ha progettato carri munizioni impermeabili che erano più leggeri dei loro predecessori. Ha sviluppato una formazione specializzata per ufficiali che incorporavano aspetti della gestione della carriera. Le riforme di Gribeauval resero l'esercito francese un leader nell'uso dell'artiglieria. Rimase una forza combattente europea superiore nel diciannovesimo secolo.

Le riforme di Gribeauval lasciarono all'esercito francese un surplus di armi buone, ma obsolete, comprese le pistole Vallière. Le forniture obsolete furono inviate segretamente per assistere i coloni americani nella loro lotta contro gli inglesi. Le riforme dell'artiglieria di Gribeauval influenzarono indirettamente il nascente esercito americano. Uno dei protetti di Gribeauval, un uomo di nome Philip Tronson du Coudray, aveva assistito a spedire segretamente in America i vecchi cannoni Vallière. Coudray era considerato il generale di artiglieria e ordinanza dell'esercito americano. Alla fine il Congresso americano scelse il generale britannico Henry Knox per la carica, ma diversi ufficiali che erano stati addestrati da Gribeauval in seguito prestarono servizio nell'esercito americano inesperto. Uno dei più influenti dei protetti di Gribeauval fu Louis de Toussard. Molte delle riforme dell'artiglieria di Gribeauval furono adottate dall'esercito americano e rimasero in vigore fino a dopo la guerra civile. Hanno continuato a svolgere un ruolo e influenzare l'esercito americano durante la prima guerra mondiale.

Gribeauval morì il 9 maggio 1789. Il suo libro, Tabelle delle Costruzioni, è stato pubblicato nel 1792. È ricordato come un leader militare innovativo che ha introdotto molte riforme necessarie che lo hanno reso un leader nello sviluppo dell'artiglieria.

Ulteriori letture

Rivoluzione americana, 1775-1783, An Encyclopedia, a cura di Richard L. Blanco, Garland Publishing, Inc., 1993.

Boatner, Mark Mayo, III. Enciclopedia della rivoluzione americana, David McKay Company, Inc., 1966.

Dizionario di biografia, passato e presente, a cura di Benjamin Vincent, Gale Research Company, 1974.

Dupuy, Trevor N., Curt Johnson e David L. Bongard. Harper Encyclopedia of Military Biography, HarperCollins Publishers, 1992.

Keegan, John e Andrew Wheatcroft. Who's Who nella storia militare, dal 1453 ai giorni nostri, William Morrow & Co. Inc., 1976.

Dizionario biografico di Merriam-Webster, Maggio 1995. □