James river e compagnia kanawha

James river e compagnia kanawha. La visione di collegare l'acqua delle maree Virginia con il fiume Ohio è nata nella Virginia coloniale, con George Washington come uno dei principali sostenitori. Nel 1785 fu fondata la James River Company per apportare miglioramenti al fiume James e Washington fu il suo primo presidente. Nel 1820, il mandato della compagnia fu esteso al collegamento del fiume James al fiume Kanawha e quindi all'Ohio, ma non riuscì a portare a termine la sua missione.

Una nuova impresa, la James River and Kanawha Company, fu costituita nel 1832 e organizzata nel 1835 per portare a termine il compito del suo predecessore. Nel 1851 il canale raggiunse Buckhannon nella Virginia occidentale (in seguito Virginia occidentale), ma non essendo la compagnia in grado di rifinanziare l'impresa, il canale finì lì. Di fronte a una feroce concorrenza ferroviaria, la compagnia dei canali tentò di raggiungere Clifton Forge e stabilire un collegamento con la Chesapeake e la Ohio Railroad fondando la Buchanan and Clifton Forge Railway Company, organizzata nel 1876. I lavori iniziarono nel 1877 ma languirono a causa di esigenze finanziarie, e la la compagnia fu venduta alla Richmond and Alleghany Railway Company, che iniziò la costruzione di una linea di 230 miglia da Richmond a Clifton Forge. Il lavoro è stato accelerato con la posa dei binari sull'alzaia del canale. Nel 1888 la Richmond and Alleghany Company fu venduta alla C&O Railroad Company.

Bibliografia

Dunaway, Wayland F. "Storia del fiume James e della compagnia Kanawha". Ph.D. insultare. Studi della Columbia University in storia, economia e diritto pubblico. Vol. 104. New York: Columbia University Press, 1922.

Kemp, Emory L. La grande navigazione Kanawha. Pittsburgh, Pa .: University of Pittsburgh Press, 2000.

Emory L.Campo