Incidente di molluschi di cozze

Incidente di molluschi di cozze. Conosciuta localmente come la tragedia di Mussel Slough, un'esplosione di colpi di arma da fuoco nel 1880, sette miglia a nord-ovest di Hanford, in California, portò al culmine una lunga controversia tra i coloni delle ferrovie e la Southern Pacific Company. Alla fine, sette uomini furono uccisi.

Nel 1866, il Congresso votò per dare alla Southern Pacific Company un'enorme concessione di terra in California per aiutare a sovvenzionare una linea ferroviaria. Se la società soddisfaceva i termini e costruiva la linea, poteva vendere le sezioni dispari della sovvenzione per coprire i costi. Il Pacifico meridionale ha incoraggiato la liquidazione delle terre concesse con opuscoli promozionali che promettevano che la terra sarebbe stata venduta per $ 2.50 a $ 5.00 per acro, senza costi aggiuntivi per miglioramenti. Questi prezzi erano abbastanza vicini ai tassi governativi da convincere le persone a stabilirsi nell'arido distretto di Mussel Slough a partire dalla fine degli anni '1860 dell'Ottocento. In pochi anni gli sforzi di cooperazione di centinaia di famiglie aiutarono a irrigare migliaia di acri, e nel 1880 l'area vantava una popolazione di quattromila persone concentrate intorno alle città di Hanford, Grangeville e Lemoore. A quel punto, tuttavia, la proprietà terriera nel distretto era oggetto di accese controversie.

A metà degli anni 1870, il Pacifico meridionale sbalordì i coloni annunciando che avrebbe addebitato il valore di mercato, da $ 20 a $ 35 per acro, per i terreni delle fattorie all'interno del distretto. I prezzi erano ben al di sopra di quelli indicati negli opuscoli e superiori a quelli che la società faceva pagare in altre zone. A centinaia di famiglie che avevano già migliorato la terra fu detto che potevano o pagare i prezzi stabiliti o lasciare. All'inizio i coloni risposero in modo non violento chiedendo al Congresso di emanare una legge per costringere le ferrovie a vendere la terra al tasso governativo di 2.50 dollari per acro. Hanno anche sostenuto che la ferrovia avrebbe dovuto rinunciare al terreno perché aveva violato i termini del contratto non completando una linea ferroviaria concordata. Quando questi sforzi fallirono, seicento residenti di Mussel Slough formarono la Lega dei coloni il 12 aprile 1878. Sebbene inizialmente non violenta, l'approccio della lega cambiò dopo che il Pacifico meridionale fece causa contro i coloni che vivevano su terre in sezioni dispari. A partire dal novembre 1878, vigilantes mascherati attraversarono il distretto di notte, intimidendo i residenti che si schieravano con la ferrovia.

Le tensioni hanno raggiunto il picco nella primavera del 1880, quando il Pacifico meridionale ha intentato cause di espulsione contro ventitré membri della Lega dei coloni. La lega ha risposto con maggiore vigilanza e ha pubblicato avvertimenti contro l'acquisto di terreni ferroviari. L'11 maggio 1880, il Pacifico meridionale approfittò della preoccupazione dei coloni per un picnic sponsorizzato dalla lega e inviò il maresciallo americano Alonzo Poole, l'esperto di terreni Walter Clark e gli abitanti Walter Crow e Mills Hartt a espropriare diversi coloni. I quattro hanno incontrato un gruppo di membri della lega in un campo di grano vicino a Hanford. Sebbene gli uomini delle ferrovie fossero pesantemente armati, erano notevolmente in inferiorità numerica. In pochi minuti scoppiò una discussione, seguita da un'improvvisa raffica di armi da fuoco. La fonte dei primi colpi non era chiara, ma alla fine Hartt e cinque coloni furono uccisi. Crow inizialmente è fuggito, ma è stato catturato e ucciso da un uomo armato sconosciuto nel corso della giornata, portando così il bilancio delle vittime a sette. Dopo la tragedia, le tensioni si sono notevolmente allentate. Alcuni coloni hanno acquistato le terre che occupavano, ma molti no. Nel 1886 la zona di Mussel Slough fu ribattezzata Lucerne Valley.

Bibliografia

Brown, James Lorin. La tragedia di Mussel Slough. np, 1958.

Brown, Richard Maxwell. Nessun dovere di ritirarsi: violenza e valori nella storia e nella società americana. Norman: University of Oklahoma Press, 1994.

Conloga, William. "Retorica di difesa dei contadini: coloni della California contro la Southern Pacific Railroad". Storia della California 78, n. 1 (1999): 40–55, 73–76.

Jennifer L.Bertolet