“imparare dagli scimpanzé: un messaggio che gli esseri umani possono capire” goodall, jane (1998)

URL: http://www.sciencemag.org/feature/data/150essay.shl (fare clic sul collegamento)

SOMMARIO DEL SITO: Goodall, etnologo e ambientalista, ha studiato gli scimpanzé in natura per quasi cinquant'anni al Gombe Stream Research Center, Parco nazionale di Gombe, Tanzania, Africa. Ora dirige il Jane Goodall Institute, istituito nel 1977 e dedicato alla conservazione e alla comprensione della fauna selvatica. In questo saggio, Goodall rivela i modi in cui gli scienziati hanno studiato tradizionalmente gli animali e i cambiamenti nello studio scientifico degli animali che lei e altri hanno contribuito a realizzare. (Questo saggio fa parte di un gruppo di saggi sulla scienza e la società scritti da vari autori dal 1848 al 1998 e rappresentano i migliori Rivista scientifica articoli di centocinquanta anni.)

Domande e attività di discussione

  1. Leggi i paragrafi uno, due e tre. Quando Goodall iniziò i suoi studi sugli scimpanzé selvatici, di quali tre cose sugli animali non avrebbero parlato gli etnologi perché gli scienziati non le consideravano "scienze dure"? Che cosa, ha detto Goodall, ha riconosciuto un etnologo, ma ha pensato che dovrebbe essere "spazzato sotto il tappeto"? Quali sono le quattro cose che Goodall non sapeva che gli animali non avrebbero dovuto avere? Cosa non si rendeva conto che non fosse scientifico discutere sugli animali, secondo gli etnologi dell'epoca?
  2. Leggi di più sui paragrafi uno, due e tre. Qual era qualcosa che doveva essere appropriato e cosa non era appropriato quando si studiavano gli animali? Se, secondo Goodall, qualcuno "nei circoli scientifici" ha fatto ______, di cosa era colpevole? In che modo Goodall ha sfidato un editore quando ha scritto il suo primo articolo scientifico, e in che modo questo ha aiutato gli scimpanzé?
  3. Leggi il paragrafo quattro. (Vedere anche il sito Web: Discover Chimpanzees. [Il suo URL è citato nella sezione Siti Internet correlati di seguito.]) Cosa ha scoperto Goodall, nelle sue prime osservazioni, che potevano fare gli scimpanzé? Quale problema ha causato questo, secondo il suo mentore, Louis Leakey, nel suo telegramma a lei? Come hanno reagito le persone a questa scoperta? Quali altre osservazioni sul comportamento degli scimpanzé di Goodall erano le persone affascinate? Chi era David Greybeard, cosa faceva e perché era importante per quello che aveva scoperto Goodall?
  4. Leggi i paragrafi sei e sette. Cosa divenne gradualmente di moda nello studio sugli animali? Come è avvenuto questo, in parte, soprattutto negli anni '1960? Cosa è diventato poi impossibile, cosa è stato dimostrato e come? Cosa è cambiato oggi con riferimento all'etnologia? Cosa è ormai un luogo comune? Cosa è successo a causa delle nuove informazioni acquisite negli anni '1960?
  5. Pur mantenendo la domanda / attività n. 4 sopra in mente, leggi il paragrafo cinque. Quale progetto speciale è stato avviato a metà degli anni '1960? Cosa era coinvolto e cosa avrebbe dovuto insegnare? Chi erano le due persone coinvolte? Cosa implicava la scoperta degli scienziati? Come ha reagito la comunità scientifica? Cosa hanno fatto altri scienziati a seguito della scoperta? Cosa hanno confermato questi scienziati? (Per aiuto, vedere il documento Web "Can Chimps Talk?" [Il suo URL è citato nella sezione Siti Internet correlati di seguito.])
  6. Leggi il paragrafo otto. Oltre a quello che hai trovato rispondendo alla Domanda / Attività n. 3 sopra, quali sono altri cinque fatti emersi dagli anni di ricerca di Goodall sugli scimpanzé di Gombe? Come risultato di questi fatti, quali sono ora gli atteggiamenti e le preoccupazioni della società, sia dei non scienziati che degli scienziati? Cosa pensi di poter fare per mostrare la tua preoccupazione? Spiegare. (Per assistenza, vedere il sito Web del Jane Goodall Institute. Il suo URL è citato nella sezione Siti Internet correlati di seguito.)
  7. Visita uno zoo, ma prima della tua visita, leggi la storia di un avvenimento allo zoo di Detroit che Goodall racconta nel suo saggio. Che cosa è successo lì tra un uomo e uno scimpanzé? Qual è qualcosa nella storia, in realtà la ragione dell'uomo per fare qualcosa, che potresti essere in grado di fare allo zoo? Preparati a prendere appunti su uno scimpanzé e su un altro animale che hanno il maggior numero di sette fatti di Goodall che puoi includere, più, se possibile, ciò a cui hai fatto riferimento quando hai risposto alla domanda appena sopra sul motivo dell'uomo per fare qualcosa. Includi anche altre due cose che ha fatto Goodall, che hai scoperto rispondendo alla Domanda / Attività n. 2 sopra. Dopo la tua visita allo zoo, scrivi due saggi di trecento parole basati sulle tue osservazioni e note.

Siti Internet correlati

Jane Goodall Institute

http://www.janegoodall.org/sitemap/index.html

Controllare i collegamenti ai motivi di speranza di Jane Goodall e ai collegamenti alle biografie (ad esempio, Day in the Life, Curriculum Vitae, Pubblicazioni), Scimpanzé (ad esempio, caratteristiche, habitat, organizzazione sociale e comunicazione), informazioni del Jane Goodall Institute (ad esempio, FAQ, collegamenti , programmi, santuari), Roots and Shoots (un programma ambientale e attività di coinvolgimento per i giovani) e Notizie (ad esempio, sulla ricerca dell'Istituto, Chimpanzoo e i viaggi di Jane).

Scopri gli scimpanzé

http://www.discoverchimpanzees.org

In questo sito, creato dal Museo della scienza del Minnesota, con la National Science Foundation e l'Università del Minnesota, fare clic sui collegamenti a Meet Featured Researcher, Meet Featured Chimpanzee, Gombe Update o Try Featured Activity. In alto a sinistra, posiziona una freccia del mouse per visualizzare un menu a discesa con collegamenti a Meet the Researchers, Meet the Chimpanzees, Tour Gombe e collegamenti. Scopri il Center for Primate Studies del Jane Goodall Institute tramite un collegamento nella pagina Meet the Researchers.

"Gli scimpanzé possono parlare?" 15 febbraio 1994

http://pubpages.unh.edu/∼jel/nova.html

Questa trascrizione di un'intervista su un programma NOVA della PBS-TV presenta gli psicologi Allen e Beatrix Gardner dell'Università del Nevada e il loro lavoro pionieristico negli anni '1960.

Istituto di scimpanzé e comunicazione umana

http://www.cwu.edu/∼cwuchci/main.html

In primo piano sono presenti FAQ, Arricchimento, Biografie di scimpanzé, Next of Kin e Friends, oltre a informazioni sull'insegnante.

Estratto da "If a Chimpanzee Could Talk" (1997), di Jerry H. Gill

http://www.uapress.arizona.edu/samples/sam1011.htm