Il “nobile treno di artiglieria” della Knox

Il "nobile treno di artiglieria" della Knox. L'esercito del New England che assediò Boston dopo il 19 aprile 1775 mancava dell'artiglieria pesante che avrebbe potuto costringere gli inglesi a evacuare la città. Diverse persone si resero conto che la migliore fonte da cui acquisire tali armi era Fort Ticonderoga, New York, un avamposto con poche persone sul lago Champlain. Un gruppo di americani guidati da Ethan Allen e Benedict Arnold (che agiva sotto l'autorità del Massachusetts Committee of Safety) catturò il forte il 10 maggio. Il problema successivo era come spostare le armi nelle linee d'assedio intorno a Boston. Henry Knox propose un piano a George Washington e, il 16 novembre 1775, il generale ordinò al robusto venticinquenne Knox di realizzarlo. Lasciando Cambridge pochi giorni dopo con suo fratello e un servitore, Knox raggiunse Fort Ticonderoga il 5 dicembre. Apparentemente in collaborazione con Philip Schuyler, al comando del Dipartimento del Nord, Knox scelse cinquantanove pezzi di artiglieria (quarantatré cannoni pesanti in ottone e ferro, sei mortai cohorn, otto mortai d'assedio e due obici) per il trasporto. I pezzi furono trascinati al molo del forte, messi su un piccolo gundalow per la breve navigazione verso la strada del porto che portava al lago George, scaricati e trascinati da una squadra di buoi attraverso il porto, caricati su una baracca, un pettiauger e un batteau, e navigò a sud fino a Fort George, sulla punta del lago. Sono arrivati ​​tutti a metà dicembre. Il 12 dicembre, la Knox ha organizzato la costruzione di quarantadue "slitte buone e robuste che saranno ciascuna in grado di trasportare un lungo cannone senza trascinarle a terra e che peseranno 5400 libbre ciascuna". Assunse anche ottanta paia di buoi per trascinare le slitte a Springfield, nel Massachusetts, dove avrebbe procurato nuove squadre per trascinarle a Framingham. Fortunatamente per Knox, il tempo è diventato freddo e nevoso, gelando strade e ruscelli, consentendo così ai buoi di trascinare le slitte con un certo grado di efficienza. Le quasi 300 miglia di terreno difficile sono state coperte con una velocità che ha sorpreso anche l'impaziente e ambizioso Knox. Da Fort George le slitte andarono a sud attraverso Fort Edward, Saratoga, Albany, Kinderhook e Claverack, e furono poi trascinate a est attraverso i ripidi pendii e le forti nevicate del Berkshires fino a Framingham, venti miglia a ovest di Cambridge. Sono arrivati ​​il ​​24 gennaio e sono stati parcheggiati temporaneamente; John Adams contò ed esaminò cinquantadue cannoni. Tre dei grandi mortai d'assedio da tredici pollici (diametro del foro), incluso uno chiamato "Old Sow", pesavano una tonnellata ciascuno. Il peso totale dei cannoni e dei mortai era di 119,900 libbre, e il convoglio comprendeva 2,300 libbre di piombo e una canna dell'eccellente selce di Ticonderoga.

Gli americani furono in grado di porre fine all'assedio di Boston piazzando molti di questi cannoni pesanti su Dorchester Heights all'inizio di marzo 1776, un risultato che non sarebbe stato possibile senza l'artiglieria di Ticonderoga. Lo stesso Knox definì queste armi "un nobile treno di artiglieria".